Magazine Cultura

Colorama

Creato il 18 novembre 2010 da Alboino
Per chi è nato agli inizi degli anni sessanta, durante la propria giovinezza ricorderà senz’altro le illustrazioni, le immagini che provenivano dal di là dell’oceano e raccontavano la vita felice degli americani. Quel sogno per noi ragazzi si tramutava in una vera e propria “american way of life”che trovava massima espressione nei colorama (gigantografie retro illuminate) esposti per più di quarant’anni nell’atrio principale della Grand Central Station di New York. In quella stazione si sono alternate tutte le immagini che hanno scandito lo stile di vita americano attraverso gli usi e i costumi, le contraddizioni e la vita quotidiana dello stesso popolo.
Dai cowboy a cavallo ai concorsi delle Miss, dai campeggi estivi per ragazzi alle bellezze al bagno sul windsurf. Dai balli con i gonnellini anni cinquanta sino alle discoteche degli anni settanta e alla “febbre del sabato sera”. E ancora la famigliola riunita davanti al camino, le vacanze al lago, i panorami cittadini, lo sport, ecc. Quelle immagini ritornano ora alla mente facendoci fare un salto di oltre quarant’anni nel passato, dopo aver visto un reportage su una mostra che si è tenuta alla Eastman House di Rochester (New York) proprio sui colorama e allora il ricordo di giorni felici e spensierati per qualche ora si è impossessato delle nostre attuali grigie esistenze.

Colorama
Colorama
Colorama
Colorama

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine