Magazine Creazioni

Come pulire le piante d'appartamento

Da Mcd
Come pulire le piante d'appartamentoSoprattutto in primavera, è utile pulire il fogliame delle piante che vengono coltivate nelle nostre case dalla polvere e dalla sporcizia accumulata durante l'inverno. Questa operazione viene fatta sia per migliorare l’aspetto estetico, che per fare si che la luce solare raggiunga la superficie fogliare. Il metodo più semplice consiste nell’utilizzare un panno e pulito leggermente inumidito. La pulizia si pratica con delicatezza, asportando la polvere in particolare dalla pagina superiore del fogliame. Se le foglie sono molto impolverate possiamo utilizzare per pulirle con una soluzione fatta da acqua e latteruotando lentamente la pianta sino ad arrivare in cima.Qualora su qualche foglia ci sia qualche gocciolina di latte residua, toglietela con il batuffolo ben strizzato per evitare che asciughi e lasci un alone biancastro sulla foglia. Con questa operazione potrete notare il verde del fogliame anora più vivo e lucido. Questo sistema di pulizia è molto utile anche ad idratare le foglie
Cerchiamo di asportare anche gli insetti (nel caso in cui la pianta sia stata colpita da cocciniglia) utilizzando un batuffolo di cotone leggermente imbevuto di alcool.Se poi vogliamo le nostre piante brillanti, possiamo utilizzare un lucidante fogliare; questo tipo di prodotti però viene spesso venduto in bombolette spray, che hanno il difetto di spruzzare sulle foglie un liquido molto freddo, che provoca dannose ed antiestetiche bruciature.Quindi, dove possibile, usiamo questi prodotti solo in modo sporadico, non più di una volta all’anno, tenendo la bomboletta ad almeno 45-50 cm dalle foglie.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog