Magazine Economia

Come risparmiare sulle proteine e integratori per palestra

Creato il 18 luglio 2015 da Chano

Tutti coloro i quali si allenano seriamente in palestra e vogliono mettere su massa muscolare, sanno che devono introdurre nella propria alimentazione un adeguato apporto di proteine.

Generalmente la regola è assumere 2 g di proteine per kg di massa magra. Questo è più o meno facile da ottenere per chi è magrolino ma per quelli più grossi può portare a spese non da poco.

Alimenti ricchi di proteine sono infatti carne (manzo, pollo, cacciagione, agnello, etc.), pesce, uova, latticini e come possiamo immaginare questi sono alimenti piuttosto costosi che andranno ad incidere piuttosto severamente in una dieta ipercalorica quale quella per mettere massa.

Per integrare l’apporto proteico, solitamente, chi si allena fa uso di integratori proteici.

Il codice sconto myprotein vi permetterà di risparmiare sull’acquisto di proteine e integratori per la palestra come creatina, amminoacidi e omega 3.

Gli integratori proteici più utilizzati sono costituiti da proteine generalmente estratte dal siero del latte (chiamate whey protein) ma in commercio si trovano anche quelli derivanti da proteine dell’uovo, proteine della soia, proteine del pisello e proteine della canapa.

Le proteine del siero del latte sono generalmente quelle più economiche e più diffuse e sono proteine ad assorbimento veloce. Esistono anche proteine ad assorbimento lento e queste sono chiamate casein protein. Anche queste estratte dal latte, sono costituite da caseina, una delle proteine più abbondanti nel latte. La differenza è che la caseina viene assorbita lentamente dal corpo, garantendo un apporto costante di amminoacidi, i mattoni con cui vengono assemblati i muscoli.

Quando ci si allena, lo sforzo muscolare provoca delle microlesioni nel tessuto muscolare che devono essere riparate dal nostro corpo in modo da essere pronti in caso lo sforzo si ri-presenti. Questo processo solitamente avviene durante la notte mentre dormiamo. Per questo è importante, quando ci si allena avere un buon riposo. Questo influenzerà positivamente sull’incremento della massa muscolare.

Oltre al riposo è necessario fornire il necessario materiale ai muscoli per la riparazione e questi sono costituiti dagli amminoacidi che appunto vengono ottenuti dalla digestione delle proteine che andremo ad ingerire.

I modi migliori per risparmiare sulle proteine, oltre ad utilizzare il codice sconto myprotein per comprare integratori proteici come whey protein sono diversi:

  • Comprate carne all’ingrosso se potete (ad esempio presso Metro).
  • Di solito nei mercati locali i prezzi sono più bassi e la qualità può essere migliore.
  • Il pollo è più economico della carne di manzo ed è una ricca fonte di proteine con pochi grassi.
  • Se la vostra dieta permette uso di grassi, preferite carne di maiale in quanto meno costosa.
  • Le uova sono ricche di proteine e vengono per poco prezzo.
  • In alcuni ipermercati potete trovare albumi pastorizzati.
  • Il tonno o lo sgombro in scatola sono un ottima fonte di proteine a basso prezzo convenienti anche da portare in giro.
  • Qualora siate vegetariani, considerate legumi come fonte proteica. Piselli, lenticchie, fagioli, ceci. Ricordate sempre di associarli ad esempio a riso integrale o pasta integrale che faranno sì che vi sia un apporto amminoacidico che ricopre tutto lo spettro.

Insomma, i modi per risparmiare sulle proteine sono tanti e basta solo ingegnarsi un po’ e avere fantasia.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :