Magazine Cucina

Competizioni e programmi che premiano il vostro talento in cucina

Da Valentina Mistra

Da qualche tempo a questa parte l’attenzione e l’interesse verso il mondo dell’enogastronomia è aumentato notevolmente, tanto che ogni stagione tra i vari palinsesti in giro nel mondo nascono nuovi format e talent show che mirano a mettere alla prova le abilità dei concorrenti in diverse specialità. L’innegabile fascino di questo universo ha portato presto alla creazione di format culinari in cui spesso i concorrenti selezionati si sfidano per riprodurre i piatti e le preparazioni dei migliori professionisti del settore, finchè non resta solo il vincitore. Dalla cucina agli snacks, passando per la pizza e il barbecue, vediamo quali sono i alcuni dei programmi e dei talent a tema gastronomico in onda sul satellite e non, che saranno i protagonisti della prossima stagione televisiva italiana.

Dal 18 dicembre partirà in anteprima via satellite la quarta edizione del fortunato e forse più famoso al mondo talent culinario, ideato dal regista brittanico Franc Roddam e ora realizzato in oltre 30 Paesi nel mondo: ovviamente parliamo di Masterchef e della sua versione italiana che anche quest’anno vedrà rinnovata la presenza  dell’amato trio di giudici composto da Carlo CraccoJoe Bastianich e Bruno Barbieri. Dopo la vittoria delle scorse edizioni da parte di Spyros, Tiziana e Federico, tutto è pronto per scoprire chi si aggiudicherà il titolo di prossimo Masterchef italiano.

Le sfide tra i fornelli non riguardano solo i grandi però, così ecco Junior Masterchef Italia, lo spin off per piccoli aspiranti cuochi che mette alla prova il talento di ragazzi di un’età compresa tra gli 8 e i 13 anni, ma a giudicare da quello che hanno dimostrato nella precedente edizione, non hanno nulla da invidiare in termini di abilità ai concorrenti della versione adulta. Alessandro Borghese, Bruno Barberi e Linda Bastianich sono i tre giurati che daranno i voti ai concorrenti anche in questa seconda edizione, che vedremo in programmazione su Sky la prossima primavera.

Sempre sugli stessi canali vedremo lo chef Carlo Cracco oltre che nella veste di giurato del programma Masterchef, anche come spietato conduttore della seconda stagione di Hell’s Kitchen Italia che attualmente è in fase di riprese in quel di Milano e che sarà proiettato sul piccolo schermo per il prossimo anno. Se per partecipare alle selezioni è ormai tardi, avete ancora tempo però per partecipare al programma come pubblico e prenotare il vostro tavolo all’inferno per gustare i menu delle due cucine in sfida. Come? Scopritelo seguendo questo link.

 

DX_I-RE-DELLA-GRIGLIA

 

Chef Rubio dopo il successo di Unti e Bisunti torna in televisione, ma questa volta non come sfidante bensì in qualità di giudice del talent al gusto di salsa barbecue I re della griglia, che a breve vedrà trionfare il primo vincitore della versione italiana. Da fine ottobre nel corso delle cinque puntate andate in onda ogni lunedì, nove concorrenti si sono sfidati nella preparazione di diverse pietanze rigorosamente cotte sulla brace e sono stati valutati dai membri della giuria di cui, oltre a Chef Rubio, fanno parte anche Cristiano Tomei e Paolo Parisi. I tre concorrenti finalisti Irupe, Luca e Mauro si sfideranno per un ultimo duello, il cui verdetto sarà svelato nel corso della puntata finale che andrà in onda sul canale Dmax il prossimo lunedì 1 dicembre.

Sul canale Fox Life troviamo lo chef stellato di Villa Crespi, Antonino Cannavacciuolo, che ce la metterà tutta per tentare di recuperare la situazione all’interno della terza stagione di Cucine da Incubo, edizione nostrana del format brittanico Ramsay’s Kitchen Nightmares condotto dal noto chef inglese Gordon Ramsey, che tra l’altro ha appena annunciato l’addio (o Addios per dirla alla Cannavacciuolo) al suo storico programma dopo aver terminato di girare la settima e ultima stagione USA. Le riprese della serie italiana sono al momento in lavorazione e i casting ancora aperti, quindi se volete fare parte del programma con la vostra attività potete ancora farlo seguendo le indicazioni sul sito della trasmissione, che annuncia per la primavera del 2015 la messa in onda dello show. Scopriremo quali sono i ristoranti da incubo che lo chef Cannavacciuolo ha selezionato e se i suoi consigli riusciranno a risollevare le sorti di queste attività grazie a un restyling ad hoc messo in opera dallo stesso chef nel corso di ciascuna puntata. 

 

Competizioni e programmi che premiano il vostro talento in cucina

 

Bake off Italia è il talent sul mondo dei dolci rivolto ad aspiranti pasticcieri, condotto da Benedetta Parodi con la partecipazione nella veste di giurati dello Chef pasticcere e maître chocolatier Ernst Knam e della giornalista Clelia D’Onofrio. Sedici concorrenti si sono sfidati nel corso delle 11 puntate trasmesse sul canale Real Time, fino alla grande finale trasmessa il 21 novembre scorso che ha visto trionfare la concorrente foggiana Roberta alla presenza del Boss delle torte Buddy Valastro, balzato alla cronaca alcuni giorni dopo la messa in onda della puntata per essere stato arrestato nel suo Paese con l’accusa di guida in stato d’ebbrezza.

Il più grande pasticciere è il programma targato Rai e condotto da Caterina Balivo appena partito (ma piuttosto malino a giudicare dallo share registrato alla prima puntata) che ha fatto già parlare di se perché ricorderebbe molto lo stile di Bake Off e Mastechef come ha spiegato anche Aldo Grasso in un suo recente articolo. Non resta che aspettare e vedere se il pubblico premierà la professionalità dei concorrenti, che hanno tutti alle spalle una considerevole esperienza nell’haute pâtisserie, dando fiducia allo spettacolo.

Anche preparare lo snack perfetto può diventare una vera e propria sfida in cui impegnarsi per dimostrare il proprio talento, ecco così un cooking show pensato per individuare il concorrente che tra gli altri si distinguerà per la realizzazione proprio di questo. Parliamo di Snack Off – Follie ai fornelli il programma in onda dall’8 settembre ogni lunedì sul canale Mtv, che vede in ogni puntata una sfida tra 3 concorrenti per la preparazione dello spuntino migliore realizzato con gli ingredienti più strani.

Sempre in tema culinario, vi segnaliamo che dopo la tappa romana alla fiera Tirreno CT- Roma da gustare, le selezioni di Master Pizza Chef, il primo talent intermente incentrato sull’arte della pizza e ideato dall’Accademia Nazionale Pizzaioli, continuano a Padova nel corso della Fiera Tecnobar & Food che ci sarà dal 30 novembre al 3 dicembre e dove i pretendenti al titolo continueranno a sfidarsi a suon di pizze gourmet, che saranno realizzate e giudicate da una giuria di esperti nel corso della manifestazione.

Oltre alla preparazione di cibi e all’organizzazione ristorativa anche il caffè ha una speciale competizione che lo riguarda e inizierà a febbraio 2015 in Honduras: il coffe talent show Barista & Farmer in onda sul loro canale Youtube. Il format ideato dal campione italiano di caffetteria Francesco Sanapo e nato in collaborazione con Sigep è alla sua seconda edizione e consiste nello svolgimento di una competizione tra 10 baristi e coffe lovers provenienti da ogni parte del mondo, che vivranno come dei veri coltivatori di caffè presso la Finca Santa Isabel in Honduras e si sfideranno in gare di diversa tipologia, supportati da docenti specializzati del settore caffeicolo.

Se credete di avere un talento in cucina e volete mettervi alla prova, ora non avete più scuse per non farlo: basta saper riconoscere il proprio e fare un tentativo! 

Questo post Competizioni e programmi che premiano il vostro talento in cucina è un artcolo del sito Mangiaebevi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :