Magazine Attualità

Comunicato Solidarietà Per Attivisti No Tav

Creato il 27 gennaio 2012 da Nineteeneightyfour

Roma 26/01/2012
Apprendiamo con molta preoccupazione dell'arresto, stamane all'alba, su mandato della questura di Torino, di 25 attivisti No Tav, e dell'imposizione dell'obbligo di dimora per altri 15. Gli ordini di custodia sono stati notificati in diverse regioni d'Italia, ma solo due di essi hanno riguardato abitanti della Valle.Desideriamo esprimere tutta la nostra stima e solidarietà nei confronti di un movimento che ha saputo, in vent'anni di lotta nonviolenta e determinata, riunire attorno a sé realtà tra le più disparate, ma soprattutto il consenso della gente. Perché, così come nelle campagne referendarie per l'acqua pubblica e contro il nucleare, nelle manifestazioni di giugno e luglio in val di Susa si è riconosciuta la necessità delle persone di riappropriarsi di quello che è il nostro

patrimonio collettivo, il territorio, l'ambiente, il bene comune.Nonostante la nostra pratica sia sempre stata schiettamente nonviolenta, ravvisiamo e denunciamo il tentativo maldestro e politicamente scellerato, del procuratore Caselli, di distinguere fra "attivisti pacifici" e "militanti violenti e criminali". Siamo ben consci che questo modo di operare, oltre che improntato a una gestione politicizzata dell'ordine pubblico, è inutile, in quanto il movimento ha sempre saputo esprimere chiaramente, e in maniera unitaria, il significato delle proprie azioni, e non sarà quest'operazione, che osiamo definire "puramente mediatica", a scalfirne la compattezza e allontanarlo dal suo obiettivo, chiaro e limpido, di impedire che la linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione sia realizzata.Da parte nostra, desideriamo esprimere in maniera concreta, in tutte le forme che riterremo opportune, il nostro appoggio fattivo.A SARA' DURA SENZA PAURA!!Assemblea di Roma degli Indignati / Italian Revolution - Democrazia Reale Ora
Comunicato Solidarietà Per Attivisti No Tav

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog