Magazine Lifestyle

Con Giulia rien à mettre sfila la moda con fibra di latte

Creato il 10 marzo 2011 da Tenditrendy

giulia2Oggi TendiTrendy vuole fare un salto indietro con voi e parlarvi della nuova e graditissima collezione presentata durante la scorsa Milano Fashion Week e che ha fatto parlare e discutere soprattutto per l’avanguardia dei capi e delle fibre utilizzate. Stiamo parlando della originale griffe Giulia rien à mettre, fondata nel 2010 da Giulia Mazzer, architetto sensibile all’estetica ed ai valori ambientali. La vera novità della collezione è la realizzazione dei capi in Italia con fibra di latte e seta Ahimsa.

La fibra di latte è un tessuto ricavato dal latte, antibatterico, antiallergico e morbido come la seta. La seta Ahimsa è la seta non violenta del Dalai Lama: viene ottenuta aspettando che i bachi da seta si trasformino in farfalla invece di ucciderli facendoli bollire, e viene poi tutta ritessuta a mano. Insomma una vera rivoluzione che si unisce al genio creativo della stilista per abiti dalle linee geometriche pure e dai tessuti morbidi e tecnologici. L’ecosostenibilità si unisce alla sartorialità perchè il vero lusso è poter scegliere prodotti che non danneggiano l’ambiente e rispettano la nostra pelle. GIULIA RIEN À METTRE – SPRING SUMMER 2011!!!

giulia3

giulia4

giulia1


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog