Magazine Attualità

Consob: Jss Tripler e System Explosion, il multilevel non muore mai!

Creato il 25 gennaio 2012 da Nottecriminale9 @NotteCriminale
Paperon De Paperoni
Consob: Jss Tripler e System Explosion, il multilevel non muore mai!
 Dall'attività di vigilanza, spiega la Commissione, è emerso che «attraverso il sito internet jss-tripler.com viene proposto, anche a soggetti residenti in Italia e in assenza delle prescritte autorizzazioni, un programma di investimento denominato Jss Tripler che, a fronte dell'acquisto di una o più quote del valore nominale di dieci dollari Usa, offre un interesse giornaliero del 2% per 75 giorni. Il cliente –si legge ancora nell’edizione della news letter settimanale- non avrebbe alcuna autonomia di gestione ma solo la possibilità di monitorare, attraverso il sito, lo stato del proprio investimento e di incrementarlo. Il rendimento sarebbe collegato all'entità del capitale versato e al periodo di permanenza all'interno del programma. Secondo lo schema classico delle strutture multilevel, alla scadenza del periodo di maturazione degli interessi viene riconosciuta al possessore la possibilità di conseguire un ulteriore rendimento grazie al reclutamento di nuovi aderenti». 
 Per quanto riguarda invece System Explosion, Consob informa che 
«attraverso il sito internet www.systemexplosion.com viene offerto, anche a soggetti residenti in Italia e sempre in assenza delle prescritte autorizzazioni, un programma di investimento denominato System Explosion che prevede tre diversi piani di investimento/rendimento in dollari Usa a tassi crescenti a partire da un tasso giornaliero dello 0,5% fino a un massimo del 310%. Anche il programma System Explosion prospetta la possibilità di conseguire rendimenti aggiuntivi attraverso il reclutamento di nuovi soggetti. In particolare, sono previste commissioni tra il 5% e il 7% sui "referral" di primo livello e dell'1% sui depositi degli affiliati indiretti di secondo livello». 
Il gatto, la volpe e l’albero degli zecchini d’oro…. 
  qui tutte le news di PdP

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :