Magazine Cultura

Cosa aspetto in tv

Creato il 28 maggio 2013 da Weirde

Parte questa sera su Raidue un telefilm interessante, La bella e la bestia, liberamente ispirato al telefilm con lo stesso titolo che andò in onda negli anni 80’ e che aveva come protagonista Linda Hamilton e che ebe un notevole successo.

Quello era un telefilm molto….paranormal…per quei tempi, il lui della storia era letteralmente una bestia, nato da un esperimento, e viveva nelle fogne nascosto……era tutto molto dolce e fantasy, e la lei protagonista era un’avvocato che salvata da lui poi si innamorava e insieme seguivano diversi casi dello studio di lei….

image

Questa nuova edizione del telefilm è molto più piena di azione, la protagonista (che è l’attrice che interpretava Lana in Smallville e che io odiavo) è una poliziotta, lui è un ex soldato con un bel viso, che in stile hulk se si arrabbia diventa una bestia.

Lo guarderò certamente, magari è bello. Mi ispira.

Beauty and the Beast (2012) Poster
 
Beauty and the Beast (2012)

Trama: Catherine Chandler è un’intelligente detective della omicidi di New York che lavora con il suo partner di polizia, Tess. Molti anni prima, Catherine assistette all’omicidio di sua madre da parte di due uomini armati, che avrebbero ucciso anche lei, se non fosse intervenuto qualcuno che le ha salvato la vita. Oggi, Catherine è cresciuta ed è una donna competente e forte, ma lei crede ancora che qualcosa di umano le salvò la vita, invece, fu un animale. Mentre indaga su un omicidio recente, un indizio conduce al dottor Vincent Keller, un uomo che apparentemente è stato ucciso mentre prestava servizio in Aghanistannel2002. Si scopre, invece, che Vincent è in realtà vivo, ed è lo stesso uomo che le salvò la vita. Ma lui si è nascosto negli ultimi 10 anni, perché si trasforma in una bestia quando si infuria. Dopo averlo incontrato, Catherine fa un patto: lei manterrà il suo segreto se lui la aiuterà con l’omicidio di sua madre. La loro collaborazione continua a crescere e si trovano attratti l’uno dall’altra.

Un altro telefilm da tenere d’occhio almeno per me è Agents of the SHIELD ambientato nell’Universo Marvel Comics, se avete visto il film the avengers stiamo parlando in parole povere dell’agenzia proprietaria di quell’areonave così figa…..

S.H.I.E.L.D. (Season One Cast)

Lo show avrà come protagonista l’agente Phil Coulson che moriva nel film Avengers ma che immagino quindi verrà salvato in qualche modo in Avengers 2, e sarà sempre molto legato come trame ai film che usciranno in futuro al cinema con i personaggi Marvel, cioè Thor 2 ecc….

Ora questo non sarebbe proprio il mio genere di telefilm io  non amo moltissimi i supereroi classici della Marvel…..ma è scritto da Joss Whedon l’ideatore di Buffy perciò dovrò vederlo.  Chissà però quando giungerà in Italia…..

Poi come molti di voi mi hanno segnalato, a settembre nei paesi anglosassoni andrà in Onda una serie vampiresca intitolata: Dracula.

Dracula rivive con Jonathan Rhys Meyers in una nuova serie tv.

Ispirata al celebre romanzo Dracula di Bram Stoker e firmata dai produttori di Downtown Abbey (telefilm che adoro!).  Per interpretare il Conte Vlad è stato scelto il bell’attore Jonathan Rhys Meyers(nei Tudors, Enrico VIII). In dieci episodi si ripercorrerà il periodo vissuto dal conte Vlad nella Londra di fine Ottocento, in piena epoca Vittoriana. Si celerà sotto l’identità di un imprenditore americano, Alexander Greyson, che mostrerà al popolo alcune novità scientifiche. In realtà il Conte giungerà nella capitale inglese per vendicarsi di coloro che un tempo hanno tradito la sua fiducia. Il piano di vendetta sarà totalmente sconvolto dall’incontro con la dolce Mina Murray, che sembra essere a tutti gli effetti la reincarnazione della sua moglie morta tragicamente secoli prima.
 Devo dire che sa un èochino di già sentito e credo che, se arriverà in Italia, la guarderò solo se sarà stata resa molto innovativa. Io ormai i vampiri nell’Ottocento li voglio vedere solo se uniti ad un poco di sano Steampunck. Sono strana lo so……


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines