Magazine Cucina

crostata con bavarese e amarene

Da Sississima
crostata con bavarese e amarene
Ieri era Pasqua e i miei familiari mi hanno detto "il dolce lo porti tu?" ed io sono stata (ovviamente!!) ben felice di prepararlo: ho pensato ad una crostata sicuramente più leggera delle classiche crostate sia perché il fondo della pasta frolla è fatto sostituendo l'olio al burro ed anche perché la bavarese contiene quasi interamente yogurt greco, pochissima panna e zucchero. Il pranzo di Pasqua è terminato così più allegramente per tutti...vi auguro di passare anche una serena pasquetta, un abbraccio SILVIA ingredienti:
per la frolla all'olio: 350 gr farina 50 gr fecola di patate 100 gr olio di semi di mais 200 gr zucchero 2 uova intere cannella in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci 1 pizzico sale
In una ciotola ho unito le polveri: la farina e la fecola setacciate, la cannella ed i lievito. In un'altra ciotola ho messo le uova, ho aggiunto l'olio e ho frullato insieme ad un pizzico di sale, deve diventare un composto cremoso, ho aggiunto lo zucchero e ho mescolato ancora, infine le polveri, poco alla volta, sempre mescolando, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti, ho formato una palla e l'ho avvolta nella pellicola, ho messo in frigorifero per mezz'ora. Quindi ho ripreso la pasta e l'ho stesa all'interno della tortiera, ho bucherellato il fondo e aggiunto un foglio di carta forno con dei fagioli sopra; ho cotto in forno caldo a 180° per 25 minuti, quindi ho tolto la carta forno ed i fagioli e ho lasciato cuocere anche l'interno, tenendo la crostata a forno spento.
per il ripieno: gr 600 (1 barattolo) amarene FABBRI 400 gr yogurt greco 50 gr zucchero semolato finissimo 12 gr fogli colla di pesce 140 ml panna da montare già zuccherata per la finitura: griglia preparata con cioccolato fondente fuso
ciliegie candite
Ho messo a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina. Ho sciacquato sotto l'acqua le amarene dal loro liquido e le ho lasciate sgocciolare in un colino, quindi le ho asciugate delicatamente con l'aiuto di carta assorbente, una volta asciutte le ho messe all'interno del guscio di frolla, ormai completamente raffreddato. In un contenitore ho messo lo yogurt greco e l'ho mescolato energicamente con lo zucchero, quasi a farla diventare una crema, ho lasciato il composto a temperatura ambiente. Ho strizzato i fogli di gelatina e li ho fatti sciogliere in 4 (circa 40 ml) cucchiai di panna liquida, quindi li ho aggiunti alla crema di yogurt. Ho montato la panna rimasta e l'ho amalgamata al composto di yogurt, ho versato tutto questo composto sopra le amarene, ho livellato con una spatola e messo la torta in frigo per alcune ore. Ho completato la torta preparando una griglia con del cioccolato fuso (a bagnomaria) e disegnandola su un foglio di carta forno con l'aiuto di un cucchiaino, ho fatto freddare completamente la griglia prima di metterla sopra la torta, quindi ho aggiunto delle ciliegie candite.   


con questa ricetta partecipo al contest Ebook & 1° contest - Le crostate 
del blog il goloso mangiar sano crostata con bavarese e amarene


al contest di Aria in cucina "Old Faschioned Sweetness"

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines