Magazine Cucina

Cuor di mela e pera di farro integrale alla cannella e chiodi di garofano

Da Nastrodiraso @nastrodiraso

Era un po’ di tempo che pensavo a questi biscotti ma le mele e le pere non sono certo tra i frutti che amo in estate e ho preferito aspettare settembre.
Sono infatti dei fantastici biscotti di frolla ripieni di pinoli e frutta aromatizzata con cannella e chiodi di garofano (nella mia versione) che meglio si adattano a un clima più fresco e sarebbero perfetti con una bella tazza di tè. Qui in realtà fa ancora piuttosto caldo e il clima è decisamente estivo (ha rinfrescato solo nelle ore notturne) ma le temperature iniziano ad essere più gradevoli :-)   cuor_mela

Non sono biscotti molto dolci per cui se preferite un risultato più zuccheroso, vi consiglio di aggiungere un paio di cucchiai di zucchero di canna alla frutta, dopo averla cotta. Io però ho preferito avere un gusto più naturale, per assaporare al meglio i vari aromi.

La farina che ho usato è di farina integrale di farro (Prometeo), visto che cerco sempre di limitare al minimo l’uso di farina 00 e che cerco di prediligere l’integrale soprattutto ora che sono incinta.

Per la ricetta ho preso spunto da quella di Vita da Muffin, facendo poi le mie modifiche.

cuor_mela_meta

Ingredienti per 20 biscotti di 6 cm di diametro::

  • 300 g di farina integrale di farro
  • 150 g di burro
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 pera piccola
  • 1 mela piccola
  • 20 g di pinoli
  • 40 g di amaretti
  • 1 cucchiaio di cannella e circa 13 chiodi di garofano

Ho impastato la frolla per i biscotti, mescolando prima la farina con lo zucchero e la cannella, quindi mettendo al centro l’uovo e il burro freddo a pezzetti.
Ho ottenuto quindi una palla, lavorando velocemente l’impasto e amalgamando gli ingredienti, che ho messo in frigorifero a riposare.

Nel frattempo ho preparato la farcitura, sbucciando e tagliando a dadini la mela e la pera e mettendole in un pentolino insieme a un cucchiaio d’acqua e alla cannella e i chiodi di garofano.
Ho quindi lasciato cuocere finchè la frutta non si è ben ammorbidita, quindi ho messo tutto a intiepidire.

Ho eliminato poi i chiodi di garofano e poi ho unito gli amaretti sbriciolati con le mani e i pinoli, mescolando tutto. Se decidete di aggiungere un po’ di zucchero unite anch’esso in questa fase.

Ho steso l’impasto della frolla di circa 4 mm di spessore e poi ho ricavato tanti cerchi con un bicchiere dal diametro di circa 6 cm.

Sulla metà di questi dischi ho messo un cucchiaino di farcia al centro, quindi ho sovrapposto un altro disco e poi sigillato i bordi con i polpastrelli.

cuor_mela_ap

Ho quindi messo ogni biscotto su una teglia da carta da forno e infornato a 180° per circa 20 minuti, quando hanno iniziato a dorarsi.
VI ricordo che come tutti i biscotti ricchi di burro non si deve aspettare che essi diventino duri in forno, ma occorre tirarli fuori un pochino prima perchè prenderanno la giusta consistenza raffreddandosi, mentre se restano troppo in forno da freddi saranno duri.

Pin It

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines