Magazine Politica

Da Cosplayer ad Artigiano… il passo è breve! – da L’Artigiano

Creato il 29 maggio 2015 da Ostinato @MatteoCinalli

Schermata 2015-05-30 a 19.27.30 Il termine “Cosplay” è inutile cercarlo sul Vocabolario, è diventato la novità del momento, nonostante in Giappone esista come Onda Culturale dalla fine degli anni ’70. E il termine è proprio di origine Giapponese, コスプレ kosupure, e indica letteralmente “la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio riconoscibile in un determinato ambito e interpretarne il modo di agire.” (cit. Wikipedia). Tanti gruppi a macchia di leopardo si stanno diffondendo nelle città Italiane, non solo nelle metropoli come Milano, Roma e Bologna; soprattutto quest’ultima metropoli che ha alimentato la diffusione del mondo Cosplay nell’Emilia, la Romagna e la vicina realtà Pesarese. Proprio alla fine dello scorso agosto a Pesaro in Piazzale Collenuccio e Palazzo Gradari si è tenuto un grande evento per Cosplayer. Non è una carnevalata, ma molto di più. Non ci si limita a mascherine comprate, parziali e approssimative. C’è uno studio e una pratica dietro, il vero Cosplayer si costruisce la propria armatura o costume, o al limite la compra da questi veri e propri artigiani 2.0. Il vero Cosplayer vuole anche i più impercettibili particolari, vale a dire che se un personaggio fantastico o di un film, (per esempio un Robocop, un Terminator o uno StormTrooper di Star Wars) avessero sulla propria armatura/casco anche segni, strisce, righe provocate da qualche “lotta passata”, l’artigiano Cos 2.0 cercherà in tutti i modi di riprodurli fedelmente. Raffaele Gori ventiquattrenne di Pian Di Meleto, trasferitosi qualche anno fa nel Forlivese-Faentino per motivi di studio ci racconta la sua esperienza Cosplay: “La mia passione si fa sempre più concreta un anno e mezzo fa, grazie anche alla mia ragazza che era nel mondo Cosplay prima di me”. Inoltre Raffaele Gori afferma “Questo può diventare molto più di un Hobby, richiede impegno e dedizione, c’è chi si fa commissionare i vestiti, io e la mia ragazza li produciamo per noi e a pagamento per chi vuole!” In sintesi è una passione che si fa mestiere: “Assolutamente si” afferma “ io sono partito con la riproduzione dei personaggi dei videogiochi, in particolare ho ripreso Lars Alexandersson del gioco Tekken 6, ma il mondo Cosplay iniziale in Giappone era soprattutto legato ai Manga, poi si è allargato ai miti dei Film, Videogame, Cartoni Animati ecc…”. Raffaele commenta inoltre: “per creare fedeli riproduzioni è necessario trovare il materiale giusto, come il Forex che è costituito da PVC espanso, il poliuretano termoplastico come isolante, il legno, il Worbla che è una plastica termo formabile che permette anche di prendere forma una volta scaldato e di unirsi in pezzi uguali”. Come già detto il lavoro manuale non manca in questa che è ormai una paziente disciplina, in questo caso nata da un bel rapporto di coppia. Il tutto però non si ferma alla riproduzione di personaggi famosi ma può diventare l’occasione per creare grandi eventi ben strutturati di richiamo per vari giovani di ogni parte d’Italia: “io e la mia ragazza Chiara abbiamo infatti dato vita a questo grande evento a Villa rotonda presso Faenza per il 26 aprile approfittando del ponte del 25, una grande festa del mondo cosplay in una bellissima Villa ottocentesca attorniata da un altrettanto bel parco. Si potrà girare per stand dedicati a manga,comics e oggettistica varia, partecipare e vedere la gara Cosplay con una giuria proveniente da regioni lontane, che si terrà nella parte retrostante alla villa dalla quale è possibile vedere lo stupendo panorama Faentino. A seguire cena e DjSet “Anime All Night” dedicato interamente alle sigle Giapponesi e Italianizzate dei più famosi cartoni Raffaele Gori e Chiara Gondoni nei panni di Mavis e Johnnystein tratto dal Film di animazione “Hotel Transylvania” Davide Sgaramella nei panni del Capitano “Rex” CC-7567, uno dei Cloni della Serie animata tratta da Guerre Stellari: “Clone Wars”. Invito tutti gli amici della provincia di Pesaro-Urbino a venirci a trovare, anche per i curiosi, per dare forza ad un mondo che in Italia sta prendendo sempre più piede e non solo nelle metropoli! Inoltre per chi viene su in treno c’è una navetta totalmente gratuita da Faenza a Villa Rotonda”. Altro ragazzo impegnato nel mondo Cosplay è il 21enne Davide Sgaramella di Poggibonsi (Siena), il quale da tempo si è cimentato nella realizzazione di perfette armature di Star Wars in particolare: “I miei accessori/costumi sono richiesti in tutt’Italia sopratutto al Nord, al momento mi sto concentrando molto sul mondo di Star Wars in particolare ai caschi delle Truppe di Assalto (cloni).Schermata 2015-05-30 a 19.27.36La mia passione è nata nel 1999 quando vidi a soli 7 anni il primo episodio di Star Wars “la minaccia fantasma”. A 10-12 anni ho cominciato a collezionare Action Figures (riproduzioni di personaggi di film/cartoni animati in modellini “in azione”). A soli 16 anni mi sono chiesto: Perchè non provare a realizzare queste cose a grandezza naturale invece di vederli sempre sulle mensole di camera mia? E’ stata una sorta di evoluzione. E da quel momento, nel corso degli anni è nata questa mia attività.” Davide inoltre ci spiega che “da un hobby può scaturire un lavoro. Conosco diverse persone oltreoceano che dall’hobby sono arrivati a svolgere questa attività a tempo pieno. Certo c’è da dire che i mercati, a secondo di dove si vive, sono più o meno vasti ma se una persona ci mette voglia, volontà e passione ce la può fare!”. Insomma due realtà nate in maniera differente, che non hanno paura della crisi e che sanno farsi Impresa Intraprendente. A loro auguriamo tanta fortuna, perché dove c’è Passione c’è Futuro e il guardare oltreoceano come Raffaele e Davide, rimanendo in Italia, è una speranza e un monito, per ripartire con l’Impresa a nuova velocità, con creatività e un più ampio respiro.

Matteo Cinalli


Archiviato in:Diario

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Da SIDHE – AISLING

    Non avevo costruito una fortuna per darla in pasto a consiglieri sprovveduti, a una dirigenza oziosa e incapace, ad avvoltoi e a speculatori avidi, ma l’ho... Leggere il seguito

    Da  Rosebudgiornalismo
    ATTUALITÀ, CULTURA, SOCIETÀ
  • Piante da vaso

    Piante vaso

    In questa pagina parleremo di :Arredare con piante e fioriIntegrare piante e spazioPiante da vaso, come sceglierleLa messa a dimora Arredare con piante e fiori... Leggere il seguito

    Da  Giardinaggio
    GIARDINAGGIO
  • Fiori fai da te

    Fiori

    In questa pagina parleremo di :Fiori fai da te di stoffaCentrotavola fiori fai da teFiori fai da te di cartaFiori fai da te di stoffa: la rosa Fiori fai da te d... Leggere il seguito

    Da  Giardinaggio
    GIARDINAGGIO
  • Fiori da appartamento

    Fiori appartamento

    In questa pagina parleremo di :Fiori da appartamentoCampanula a fiore doppioEuphorbia mili o Corona di CristoCalancola: fiori piccoli e colorati Fiori da... Leggere il seguito

    Da  Giardinaggio
    GIARDINAGGIO
  • Fantozzi abbigliamento da sci

    Fantozzi in settimana bianca Video Rating: 3/5 Garmin Vivosmart Braccialetto Wellness di Garmin (24) Acquista: EUR 145,00 - EUR 274,00 Ultrasport Mini Bike... Leggere il seguito

    Da  Bradaninis
    BELLEZZA, PER LEI, SALUTE E BENESSERE
  • Puntaspilli da macchina da cucire

    Puntaspilli macchina cucire

    Sembrano delle medaglie ma non lo sonoNascono per delle donnine dalle mani d'oroA Natale scopriranno il loro donoNel frattempo io lo provo:Puntaspilli per... Leggere il seguito

    Da  Elisabetta Altavilla
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Thea da Washing Dogs

    Thea Washing Dogs

    Oggi ho portato Thea a lavare da WashingDogs: non era particolarmente felice, ma...andava fatto.Today I brought Thea wash from WashingDogs : was not particularl... Leggere il seguito

    Da  Alesam17
    ARCHITETTURA E DESIGN, ARREDAMENTO, LIFESTYLE