Magazine Poesie

Di fretta

Da Wiald
Non posso crederci,
Il tuo cuore batte vigoroso sul mio petto.
Scende il sudore tra gli occhi luccicanti
E il mondo gira ad una velocità così rivoltante.
Ora è tutto veloce, troppo veloce
Per i nostri flebili ritmi.
E allora ricambiamo lo sguardo terrestre,
Di fretta, di fretta, ancora di più.
Tra il saluto e l'addio la differenza è così flebile,
Evanescente, come occhi animaleschi in una notte.
Non posso crederci siamo ancora qui,
Mano nella mano, più uniti dagli eventi.
Ripensi spesso alle cose di cui ti penti,
Ai piatti di porcellana che rompesti?
Ma ora tutto gira all'incontrario,
Come una grande altalena.
E i miei pensieri corrono forsennati, perchè
Stiamo andando troppo di fretta, di fretta e 
Non ricordo più le nuvole oltre l'orizzonte.
Corri veloce, veloce, veloce
Quando abbandonerai i sogni infranti, scappa
di fretta, di fretta, di fretta.
Di fretta.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cambio di programma

    Avrebbe dovuto essere una giornata di lavoro, oggi. La prosecuzione della revisione finale del mio libro, che è dal maggio dell’anno scorso che ci sto... Leggere il seguito

    Da  Aquilanonvedente
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI
  • Battuta di caccia

    Lascio che il punto si allunghi fino al dito si diverta a premere la forza che lo ha visto crescere divenire liquido e sparire dietro una stele su cui scriverem... Leggere il seguito

    Da  Cinabro
    POESIE, TALENTI
  • Brulichio di molecole

    Brulichio di molecole. Sono le mie, le tue, sono solo nostre. Le foglie di quegli alberi giocavano intorno a noi, il loro blu elettrico mi riempiva gli occhi,... Leggere il seguito

    Da  Junrail
    POESIE, TALENTI
  • Ogni tanto di notte.

    Ogni tanto notte.

    Succede di notte, mi dice: "ogni tanto mi fermo, mi ascoltoe mi lascio condurre dalle parole...dai pensieri."Mi parla di un vento di ieri, un perdersi di... Leggere il seguito

    Da  Costantino Posa
    POESIE, TALENTI
  • il mare di Ravenna

    mare Ravenna

    Oggi sono stata al mare, e per me mare vuol dire pesca!!! Non il frutto, ma l'azione del pescare un pesce, si spera, da parte di chi è munito di una canna e... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Cuore di uomo

    Mano lieve sulla porta sorriso imbarazzato. Come tutti i piccoli uomini cammina sulle punte in un’angosciata simpatia che sprizza triste dagli occhi umidi di... Leggere il seguito

    Da  Patrizia Poli
    POESIE, TALENTI
  • Amici di Guerra.

    Le gelse cadevano come grandine.Io e Alfio eravamo alle estremità opposte del lenzuolo.Mio zio s'era arrampicato come una scimmia fino a metà fusto.I rami ci... Leggere il seguito

    Da  Nicolamondini
    POESIE, RACCONTI, TALENTI

Magazines