Magazine Società

Due anni dopo

Creato il 06 aprile 2011 da Fabio1983
Due anni dopo
Su T-Mag c’è una bella intervista di Francesco Nardi a Massimo Cialente, sindaco di L’Aquila. Non credo ci sia molto da aggiungere: ricordiamo tutti quella notte, il letto tremò a molti. A due anni di distanza ciò che conta è la ricostruzione, che però stenta a decollare a causa anche, ma non solo, del fallimento della politica degli annunci e delle passerelle.
Le cose da fare sono ancora tantissime, più di quante si possa immaginare, ed è il sindaco Massimo Cialente a spiegare a T-Mag l’angoscia e la determinazione con la quale fino ad oggi ha fatto fronte alla primissima emergenza e poi alla ricostruzione della città, segnata da troppi strappi e in particolare da troppi ritardi. «La cosa allucinante è che ci sono i soldi per ricostruire, e quindi il lentume terribile è ancora più inaccettabile» così dice il sindaco che poi non ha problemi ad ammettere che la massima secondo cui a pensar male s’indovina anche questa volta sia appropriata. «Il problema – continua – è che troppo tempo si è perso nel definire come dovevano essere impiegati i fondi: se affidando la ricostruzione al metodo delle gare ancorate ai fondi europei, piuttosto che facendo ricorso al metodo dell’indennizzo diretto. Su questo punto c’è stata una grande lotta, per sottrarre il tutto ai grandi gruppi e avvantaggiare piuttosto le imprese locali, anch’esse già abbastanza indebolite da quanto è successo».

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • i due mammasantissima

    mammasantissima

    La puntata di ieri sera di Annozero (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-b2559917-ff1f-4119-bf76-fa46c1fc76d3-annozero. Leggere il seguito

    Da  Nomadus
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Due milioni di eccessi

    milioni eccessi

    Lo Stato italiano ha riconosciuto un risarcimento alla famiglia di Federico Aldrovandi, ucciso durante un controllo di polizia, di circa due milioni di euro. Leggere il seguito

    Da  Gianlucaciucci
    SOCIETÀ
  • due facce della stessa medaglia

    Da quanto tempo sto cercando di scrivere qualcosa di realmente sensato? Almeno due settimane. Sentendomi vittima di un angosciante, quanto desiderata, routine... Leggere il seguito

    Da  Pesa
    SOCIETÀ
  • Due al prezzo di uno

    prezzo

    LiberoIl giornaleDue giornali, stessa foto per lo stesso avvenimento: le proteste degli studenti contro la riforma Gelmini, studenti rappresentati ovviamente... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Due passi nel delirio

    passi delirio

    SICCOME HO SCRITTO che l’orgoglio fa bene perché accresce l’autostima e rende più motivati, e che personalmente sono orgoglioso perfino quando batto mia figlia ... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    SOCIETÀ
  • Due volte fessi!

    Parliamo di soldi, il momento è propizio. Fra le tante cifre da capogiro e difficilmente comprensibili ai più che circolano sui giornali in questo periodo, ce... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Due anni

    Ieri sono passati due anni da quando ci ha lasciato, il nonno, e neanche a farlo apposta proprio ieri mi tornava in mente una cosa. Leggere il seguito

    Da  Piesio
    SOCIETÀ