Magazine Diario personale

Due parole

Creato il 09 marzo 2011 da Near_miss
Per riempire degli spazi vuoti, ma che a pensarci bene, nonostante tutto sono sempre pieni. Di idee, pensieri, sogni e nevrosi. Di incoraggiamenti. Di paure. Di piccole gioie. Di nostalgia.
Aspettiamo ancora. L'attesa prolungata toglie vitalità. Dilata il tempo, a volte lo restringe pure. Giorni, settimane, mesi si susseguono e guardando indietro, appaiono come una macchia d'olio che si espande lentamente. Ma neanche tanto lentamente poi. E copre gli odori, modifica i colori, liquefà le esperienze che movimentano seppur di poco le giornate. E' difficile dare importanza ai diversi attimi che compongono il tempo quando questi si susseguono uguali, uno dietro l'altro. Si cerca di metterne a fuoco le impercettibili differenze: la pagina di un libro che risveglia emozioni nuove, una foglia arancione che ti cade davanti mentre passeggi e ti ricorda che l'autunno non è poi così lontano, che le stagioni si susseguono anche senza la tua diretta partecipazione; un viso nuovo che si rivolge a te con curiosità e lo scambio di pensieri nuovi, non riciclati che a volte ne consegue.
Due parole
Come barchette di carta che galleggiano su un fiume, ne seguiamo il percorso. Qualche bastoncino o cascatella movimenta il percorso, altrimenti ci facciamo trasportare più o meno indisturbati. La differenza fra una barchetta a remi e una di carta è che con la prima puoi navigare, remare anche contro corrente se serve. Quella di carta segue solo la corrente e s'inzuppa pure un pò, così che se non la si ferma, finisce con l'affondare, riducendosi in poltiglia.Se questa attesa non finisce, se non possiamo navigare liberamente, finiremo con l'affondare in questo fiume di giornate tutte uguali e, tranne che per i ramoscelli suddetti, abbastanza senza senso. Dobbiamo fare uno sforzo per mantenerci attivi e 'vivi'.Ma manca poco. Un giorno ancora e poi sapremo. E poi decideremo e agiremo. Basta scivolare via.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Due nuove provincie

    nuove provincie

    Quando ero a Cuba su un giornale,non ricordo se Granma,Juventud Rebelde o cosa (il vecchio dueno e' uno duro e puro),ho letto che e' imminente la formazione di ... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Serpico in..."Uno, due, tre...STELLA!"

    C'è poco da fare, quando nasci criceto sai perfettamente di essere piccolo e con un numero limitato di risorse per difenderti. Leggere il seguito

    Da  Romina
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Un, due, tre … stella!

    due, stella!

    Image by cnadia via Flickr Avete presente il gioco “un, due, tre … stella!”? Chi di voi da bambino non ci ha mai giocato? Per i pochi ignari, il tutto consiste... Leggere il seguito

    Da  Rickyiotti
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Io in:"Solo due sogni..."

    in:"Solo sogni..."

    Una cosa distrugge le mamme moderne, ed è certamente la mancanza di privacy, di uno spazio inviolato nel quale espletare le proprie funzioni intime e... Leggere il seguito

    Da  Silvia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • BELFAST: TRA MURALES E TROUBLES. Capitolo due.

    BELFAST: MURALES TROUBLES. Capitolo due.

    Il 30 gennaio 1972 è una data che si non si dimentica facilmente. In quella tristemente celebre domenica ribattezzata bloody Sunday, una manifestazione cattolic... Leggere il seguito

    Da  Royaldriver
    DIARIO PERSONALE, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Due pesi e due misure

    pesi misure

    Quando alcuni mesi fa un "dissidente" si lascio' morire in carcere a Cuba scoppio' un putiferio contro la nostra isola,la liberta',i diritti umani violati e cos... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • <> <> <> Due notizie «cuntra le boje», ...

    &lt;&gt; notizie «cuntra boje»,

    <> <> <> Due notizie «cuntra le boje», come diceva mia nonna. La prima è un pettegolezzo. La Vittoria Beckham, moglie del David grandissimo... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI

Magazine