Magazine Diario personale

Due parole per i cinesi morti a Prato

Da Galadriel
Come non dire due parole a proposito del dramma della fabbrica Cinese di Prato Uomini e donne  senza una identità, costretti a lavorare come animali, ammassati in mezzo alle attrezzature, in scantinati fatiscenti. In mezzo alla sporcizia, vivono come topi, e se qualcuno muore o si ammala, sparisce così come è apparso alla macchina da cucire. Saviano nel suo libro "Sodoma e Gomorra" racconta come avvengono gli scambi fra i cinesi che muoiono e quelli che ne prendono l'identità.

Due parole per i cinesi morti a Prato

Lavoro cinese


 Da anni ed anni la situazione è nota. Ho lavorato per 20 anni nella moda, e a Prato avevo molte aziende di tessuti dove mi rifornivo. Sono almeno 20 anni che i cinesi lavorano, come bestie, sotto agli occhi di tutte le istituzioni. Hanno chiuse parecchie ditte proprio per l'invasione cinese nella città di Prato. Ricordo che le "Iene" ci fecero un servizio. Ho visto filmati ed interviste su tutte le trasmissioni televisive, ed i Tg del mattino pomeriggio e sera. Porta a Porta - Ballaro'- Servizio pubblico- Piazza pulita- pomeriggio 5 - la vita in diretta. ecc. ecc. ecc. . .- e lo Stato?- I sindacati?- i Partiti'?- Le Istituzioni'? Come al solito, se ne parlerà per un po' poi  tutto ritornerà nei ranghi e si continuerà a lavorare in nero, a dispetto delle regole e dei lavoratori onesti che le rispettano. E' il solito costume Italiano.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Due

    anni di Marc. Due anni di mamma e papà. Due anni di famiglia. Due anni di lettone. Se mi avessero detto due anni fa che avrei allattato per due anni -state... Leggere il seguito

    Da  Francesca_82
    DIARIO PERSONALE, MATERNITÀ, PER LEI
  • Gabriele d’Annunzio , Prato

    Gabriele d’Annunzio Prato

    Prato – DuomoO Prato, o Prato, ombra dei dì perduti, chiusa città, forte nella memoria, ove al fanciul compiacquero la Gloria e la figliuola di Francesco Buti! Leggere il seguito

    Da  Paolorossi
    CULTURA, RACCONTI
  • Due

    All’inizio me la sono un po’ presa. Mi levo dal letto ben conscio dell’avvenimento, faccio colazione, toeletta, mi estraneo quattro minuti dal mondo, quindi... Leggere il seguito

    Da  Nubifragi82
    CULTURA, TALENTI
  • the happy rabbit - ovvero come lasciare un coniglio felice nel suo prato!

    happy rabbit ovvero come lasciare coniglio felice prato!

    quest'anno, a pasqua, se proprio vogliamo il coniglio, prendiamolo di peluche!e se desideriamo un pulcino, adottiamolo di cioccolata! Leggere il seguito

    Da  Ilcerchiomagico
    TALENTI
  • Giorgio Manganelli, Prato

    Giorgio Manganelli, Prato

    Facendo perno su Lucca sono andato a Pistoia e a Prato. A Prato, uno dice, che c’è?Il Vescovo, ma quello mica lo fanno vedere ai turisti generici; è il piatto... Leggere il seguito

    Da  Paolorossi
    CULTURA, RACCONTI
  • A Prato – LA VIE CALZATURE SHOOTING!

    Prato CALZATURE SHOOTING!

    Una vera vocazione quella della Monica, la titolare della Vie, aprire un negozio di calzature in centro a Prato, per occuparsi dei piedini dei nostri piccoli... Leggere il seguito

    Da  Lefashionmama
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI
  • Prato-giardino Out-fit

    Prato-giardino Out-fit

    Ci sono dei vestiti a cui non ci si affeziona mai e quello che vedete in questo out-fit ne è appunto un esempio. Non lo amo!si,mi piace anche la coda più lunga... Leggere il seguito

    Da  Effecoco
    MODA E TREND

Dossier Paperblog