Magazine Racconti

E poi ci sono gli attori occasionali

Da Flavialtomonte

Gli attori occasionali sono quella vasta gamma di persone che, non soddisfatti del proprio lavoro, fingono per finta.
L’appellativo “attore”, usato con il forte contrasto equiparato di ironia-disprezzo è molto spesso accompagnato dal sostantivo “professionista”, ma questo è un altro discorso.
In tv, di attori occasionali, se ne vedono tanti, in particolare a Forum, in onda su Canale 5 dalle 11.00 del mattino.
I fatti trattati sono selezionati tra le numerose richieste inviate alla redazione della trasmissione; nei frequenti casi nei quali i protagonisti non vogliano comparire in video vengono selezionati degli attori che fanno le loro veci. (def. Wikipedia)
Un vero e proprio cast di attori occasionali con la facoltà di interpretare, ma per nessuna ragione di inventare.
Eppure è successo: un finto dibattito sull’interpretazione di una terremotata separata dal marito, si è articolato in un vero e proprio caso di Stato, per quanto accaduto in trasmissione.
Perché purtroppo gli attori occasionali esistono, come questa donna che è stata pagata 300 euro per l’interpretazione, più un applauso per le seguenti scuse!
Son cose che capitano” sì ma voi diffidate dalle imitazioni: Attore è un titolo che non tutti possono avere, perché l’attore come il dottore guarisce!


E poi ci sono gli attori occasionali


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines