Magazine Motori

E’ ufficiale l’arrivo di Sebastian Vettel alla Ferrari

Da Carlo69 @F1Raceit

Giornata intensa a Maranello, in pochi minuti l’annuncio dell’addio di Fernando Alonso e poi il comunicato ufficiale dell’ingaggio di Sebastian Vettel a partire dal 2015.

Ufficiale: Sebastian Vettel è pilota della @ScuderiaFerrari! Formazione 2015 con Kimi Raikkonen! #WelcomeSeb

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) 20 Novembre 2014

La Scuderia Ferrari ha deciso di riporre la sua fiducia nel più giovane pluricampione della storia della Formula 1. Sebastian Vettel rappresenta una combinazione unica di gioventù ed esperienza, e porta con sé uno spirito di squadra fondamentale per affrontare insieme a Kimi le sfide che ci attendono per tornare ad essere protagonisti il prima possibile. Oltre ad una grande sete di vittoria, con Sebastian condividiamo l’entusiasmo, la cultura del lavoro e la tenacia, elementi chiave per costruire insieme a tutti i membri della Scuderia un nuovo capitolo nella storia Ferrari. La prossima fase della mia carriera in Formula 1 sarà insieme alla Scuderia Ferrari: per me è il sogno di una vita che si avvera”, ha dichiarato Sebastian Vettel. “Quando ero un ragazzino, Michael Schumacher sulla Rossa era il mio più grande idolo ed ora per me è un enorme onore avere la possibilità di guidare una Ferrari. Ho già avuto un piccolo assaggio di quello che è lo spirito Ferrari quando ho conquistato la prima vittoria a Monza nel 2008, con un motore della Casa del Cavallino Rampante. La Scuderia ha una grande tradizione in questo sport e sono estremamente motivato ad aiutare la squadra a tornare al vertice. Darò il cuore e l’anima per far sì che questo accada.

– ha dichiarato il Team Principal, Marco Mattiacci.

Nel frattempo il neo pilota Ferrari ha dichiarato:

Il mio rapporto era molto stretto con la Red Bull ed è stata una decisione molto difficile da prendere proprio per questo. Ma alla fine bisogna ascoltare il proprio cuore e seguirlo. La Ferrari sarà un’avventura speciale. Quando muovevo i primi passi nel mondo delle corse, Michael Schumacher era il mio eroe. Quando penso al passato, me lo immagino sempre su una Rossa. E, adesso, non vedo l’ora di affrontare questa sfida


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog