Magazine Attualità

Enrico Letta si è dimesso. Al via consultazioni

Creato il 14 febbraio 2014 da Retrò Online Magazine @retr_online

Enrico Letta ha varcato per l’ultima volta i cancelli del Quirinale da presidente del Consiglio in carica. Le dimissioni irrevocabili sono state consegnate nelle mani del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, sancendo definitivamente la fine del Governo e aprendo la strada alle consultazioni tra Napolitano, le istituzioni e le parti politiche.

Le dimissioni irrevocabili di Enrico Letta tolgono le castagne dal fuoco evitando un passaggio nelle aule del Parlamento, dato che il capo dello Stato sarà ora obbligato ad un giro di consultazioni per individuare la possibilità della formazione di una nuova maggioranza attorno ad un nome indicato da lui.

Le consultazioni stanno per iniziare e saranno molto brevi, terminando presumibilmente domani. I primi ad essere sentiti saranno i presidenti di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini. A seguire le forze politiche, anche se si registra l’assenza del Movimento Cinque Stelle, che in polemica con gli avvenimenti degli ultimi giorni e con il Capo dello Stato ha deciso di disertare la procedura.

Intanto Matteo Renzi si congeda dall’incarico di sindaco di Firenze con una cerimonia a Palazzo Vecchio, segnando definitivamente la sua entrata nell’orbita di un rapido incarico di Napolitano per formare un nuovo governo e verificare la nuova maggioranza in Parlamento, Parlamento che nel frattempo, come prassi, ha sospeso i lavori.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :