Magazine Motori

F1, GP Belgio, libere 2. Hamilton precede Rosberg e Alonso

Da F1news @F1Newsinfo
11 Flares Filament.io Made with Flare More Info"> 11 Flares ×

Lewis-Hamilton_PL_GP_Belgio_2014

Lewis Hamilton ha chiuso al top la prima giornata di prove libere sul circuito di Spa-Francorchamps, sede del GP del Belgio di Formula 1. Il pilota inglese dopo il secondo tempo del mattino a meno di un decimo dal compagno di squadra, si è rifatto al pomeriggio infliggendo ben sei decimi di distacco a Rosberg.

La sessione è stata interrotta per ben due volte a causa di due bandiere rosse, entrambe durante la prima mezz’ora per colpa di Pastor Maldonado, autore di un’uscita, e Esteban Gutierrez.

Nonostante le interruzioni Hamilton è sempre rimasto concentrato, prima della seconda interruzione era già primo davanti ad Alonso, poi alla mezz’ora ha montato la gomma più morbida per ottenere subito un ottimo crono. In un secondo tentativo Hamilton ha inanellato un ottimo giro ottenendo i record in tutti e tre i settori che gli hanno consentito di precedere Rosberg di diversi decimi.

Alonso ha chiuso ancora una volta in terza posizione precedendo Felipe Massa, quindicesimo al mattino, e Jenson Button. Bottas ha chiuso in sesta posizione precedendo Kvyat su Toro Rosso e la Red Bull di Daniel Ricciardo. Magnussen e Hulkenberg chiudono la top ten.

Sessione difficile per Grosjean e Raikkonen, entrambi nelle retrovie con il quattordicesimo e quindicesimo tempo. Il francese ha lamentato problemi al posteriore, a sua dire imprevedibile, mentre Raikkonen ha avuto un problema tecnico che l’ha costretto ai box per un po’.

Non è andata meglio a Sebastian Vettel, vittima di problemi elettrici dopo la prima sessione. Il team ha provveduto a un cambio di power unit, motivo per cui il tedesco è rimasto fermo ai box.

Chilton dopo aver saltato la prima sessione è tornato regolarmente in pista e ha chiuso in diciottesima posizione, Lotterer con la Caterham ha continuato a impressionare e ha nuovamente preceduto il compagno di squadra Ericsson.

Maldonado dopo la bandiera rossa causata a inizio sessione ha chiuso le prove senza tempo, il venezuelano era uscito a Pouhon dopo aver toccato l’erba e perso il controllo della vettura.

I tempi della 2a sessione di prove libere

Pos No Pilota Team Tempo Gap Giri

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:49.189   26

2 6 Nico Rosberg Mercedes 1:49.793 0.604 28

3 14 Fernando Alonso Ferrari 1:49.930 0.741 19

4 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:50.327 1.138 24

5 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:50.659 1.470 31

6 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:50.677 1.488 26

7 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:50.725 1.536 25

8 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:50.977 1.788 16

9 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:51.074 1.885 31

10 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:51.077 1.888 26

11 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:51.383 2.194 26

12 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:51.450 2.261 29

13 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:51.573 2.384 28

14 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:52.196 3.007 25

15 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:52.234 3.045 18

16 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:52.776 3.587 23

17 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:53.955 4.766 7

18 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:54.040 4.851 18

19 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:54.050 4.861 30

20 45 Andre Lotterer Caterham-Renault 1:54.093 4.904 24

21 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault No time   2

22 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault No time   0


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog