Magazine Motori

F1 GP Singapore. Hamilton in pole davanti a Rosberg e Ricciardo

Da F1news @F1Newsinfo
3 Flares Filament.io Made with Flare More Info"> 3 Flares ×

Lewis Hamilton Mercedes F1 W05 Hybrid

Lewis Hamilton partirà dalla pole position nel GP di Singapore 2014 di F1. Il pilota inglese ha preceduto di soli sette millesimi il compagno di squadra Nico Rosberg e ha conquistato così la sua 37esima pole in carriera. Alle sue spalle, come detto, Nico Rosberg e le due Red Bull di Ricciardo e Vettel.

Alonso ha chiuso in quinta posizione e partirà al fianco dell’ex compagno di squadra Felipe Massa mentre Raikkonen non ha avuto la possibilità di fare un secondo tentativo per problemi di potenza alla sua power unit, partirà settimo. Chiudono la top ten Bottas, Magnussen e Kvyat.

Cronaca

Q1

In Q1 entrano subito in pista le Toro Rosso e un bel gruppetto di monoposto tra cui anche le Mercedes e le Ferrari. La Red Bull sceglie di attendere ai box, Rosberg nel corso del suo primo giro va dritto ed è costretto ad inserire la retromarcia per tornare in pista.

Bottas va subito in testa battendo Vergne, Magnussen poco dopo fa meglio del francese della Toro Rosso e si accoda al finlandese della Williams. Kvyat è quarto e precede Hulkenberg, Button, Perez, Kobayashi, Raikkonen, Massa, Hamilton, Alonso e Rosberg.

Raikkone va in testa con 1:48.593, ma Alonso fa meglio 1:48.203. Hamilton dopo un giro lento riesce a passare al comando della sessione con 1:47.847 mentre Grosjean va dritto a causa di problemi ai freni.

Gutierrez sale in seconda posizione grazie alle supersoft, ciò costringerà i big a usare la gomme più performante per accedere alla Q2.

Cone le mescole più morbide è un’altalena continua in testa alla classifica, la spunta Raikkonen con 1:46.685 davanti ad Alonso, Hamilton, Button, Bottas, Rosberg, Hulkenberg, Vergne, Vettel, Ricciardo, Kvyat e Gutierrez.

Rischiano Sutil, Maldonado, Kobayashi, Bianchi, Chilton e Ericsson con Massa sul filo della zona rossa, ma il brasiliano riesce a risalire in undicesima posizione dietro alle due Red Bull.

Esclusi al termine della Q1: Sutil, Maldonado, Bianchi, Kobayashi, Chilton e Ericsson

Q2

Perez, Massa e Raikkonen subito in pista per i 15 minuti decisivi che decideranno chi accederà alla Q3.

Perez 1:47.597, Massa fa meglio 1:47.535, Raikkonen 1:46.359 i primi crono. Hulkenberg sale in terza posizione, ma Alonso va in testa con 1:46.329. Lo spagnolo però viene battuto di soli 41 millesimi da Hamilton che segna 1:46.287.

A 6’ dal termine Hamilton è leader di sessione davanti a Alonso, Raikkonen, Ricciardo, Rosberg, Vettel, Magnussen, Kvyat, Vergne e Button. Esclusi al momento Hulkenberg, Massa, Bottas, Perez, Gutierrez e Grosjean.

Massa e Bottas entrano in top ten ed escludono Button e Vergne che nell’ultimo tentativo non riescono a migliorare. Rosberg in extremis fa un ultimo tentativo e sale in testa alla classifica con 1:45.825.

Esclusi al termine della Q2: Button, Vergne, Hulkenberg, Gutierrez, Perez e Grosjean.

Q3

Dopo il primo tentativo Massa è leader con 1:46.007, seguono Ricciardo, Alonso, Raikkonen, Bottas, Hamilton, Rosberg, Vettel, Kvyat e Magnussen.

Raikkonen durante il giro di lancio ha problemi alla power unit, per il finlandese non c’è la possibilità di tentare un secondo giro veloce. Ricciardo va in testa a tempo ormai scaduto con1 :45.854, ma tutti gli altri devono chiudere il loro giro.

Rosberg va in pole ma Hamiltoin per soli 7 millesimi lo supera e conquista cosi la sua 37esima pole in carriera. Seconda fila per la Red Bull con Ricciardo e Vettel, Alonso apre la terza con al fianco Massa mentre Raikkonen precede Bottas, Magnussen e Kvyat.

I tempi delle qualifiche:

Pos No Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:46.921 1:46.287 1:45.681 17

2 6 Nico Rosberg Mercedes 1:47.244 1:45.825 1:45.688 19

3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:47.488 1:46.493 1:45.854 12

4 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:47.476 1:46.586 1:45.902 15

5 14 Fernando Alonso Ferrari 1:46.889 1:46.328 1:45.907 16

6 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:47.615 1:46.472 1:46.000 20

7 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:46.685 1:46.359 1:46.170 14

8 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:47.196 1:46.622 1:46.187 18

9 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:47.976 1:46.700 1:46.250 18

10 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:47.656 1:46.926 1:47.362 21

11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:47.161 1:46.943   12

12 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:47.407 1:46.989   14

13 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:47.370 1:47.308   13

14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:47.970 1:47.333   9

15 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:48.143 1:47.575   13

16 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:47.862 1:47.812   14

17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:48.324     6

18 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:49.063     8

19 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:49.440     7

20 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:50.405     8

21 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:50.473     7

22 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:52.287     5


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog