Magazine Cinema

Facciamola finita

Creato il 12 luglio 2013 da Drkino

Esordio tossico alla regia degli sceneggiatori di Suxbad. Una commedia\parodia sul cinema che diverte ma non esalta … dal 18 luglio al cinema.

Facciamola_FinitaPoster
Sei amici, giovani rappresentanti dello showbiz, si trovano intrappolati in casa dopo una serie di catastrofici eventi. Costretti a scappare, affronteranno il destino scoprendo il vero significato delle parole amicizia e riscatto.

Vorrei che Facciamola finita fosse un’esortazione a smetterla con un certo genere, gratuitamente scurrile, nel quale il suddetto film rientra a pieno diritto. Purtroppo non è così. Prendete una marea di star e pseudo tali (tra gli altri Rihanna, James Franco e Seth Roghen), un’enorme dose di parolacce, sangue a volontà, effetti speciali a non finire e rollate il tutto in una cartina bella lunga, come farebbero i protagonisti di questo dimenticabile lungometraggio. Gli effetti potrebbero però essere devastanti. Il rischio è di uscire dal cinema con nausea e mal di testa. Le risate non mancano, vero, ma più per l’assurdità delle situazioni che per la reale efficacia delle battute. Prendete il miglior Kevin Smith (Dogma, Clerks), togliete qualsiasi velleità autoriale, moltiplicate la volgarità per dieci ed ecco a voi Facciamola finita.

I protagonisti interpretano se stessi, più o meno, risultando simpatici come un dito in un occhio. Politicamente scorretto riesce a mixare sapientemente comicità di serie Z con scene horror di serie B, ottenendo in alcuni punti lo spavento delle donzelle più suscettibili. Nulla più. Girato in digitale con ottimi effetti speciali, Facciamola finita dimostra non tanto un’attenzione per la cornice, quanto l’indiscutibile capacità delle maestranze statunitensi di portare a casa un lavoro tecnicamente ben fatto qualunque sia la storia da raccontare.

1170481 - The End Of The World

Il film in alcuni momenti stanca, bombardando il pubblico di battute scontate e momenti surreali, come per esempio la lite che Franco porta avanti per 3-4 minuti su chi debba venire addosso a chi. A tratti per fortuna rallenta, forse nel tentativo, vano, di far riflettere sull’ipocrisia che regna sovrana nello showbiz come nella realtà quotidiana. Potrei scrivere che all’interno delle vicende narrate si trova la metafora della società moderna, la battaglia finale che pone, uno di fronte all’altro, divi e antidivi, accumunati in fondo dalla stessa ipocrisia. Mentirei. In fondo è una commedia, inutile porsi alla visione con aspettative troppo alte. Rifugiatevi dal caldo, riempitevi di popcorn, e lasciate che una risata apocalittica vi seppellisca. Occhio però, il vostro cervello potrebbe ribellarsi e decidere di abbandonarvi davanti allo schermo. Sfoglia la gallery

PROVOCA FORTI EMICRANIE

Dr. Cox

Regia: Seth Rogen, Evan Goldeberg – Cast: James Franco, Johan Hill, Seth Rogen, Jay Baruchel,Danny McBride, Emma Watson – Nazione: USA Anno:2013 – Durata.107 minuti

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :