Magazine Diario personale

Fantasmi a Roma

Da Sambruno
Fantasmi a Roma La citazione nell'header ("Non ci sono, sono uscito, sono morto!") viene da questo film, che è uno dei miei preferiti tra le commedie all'italiana - da non confondere con quell'altra commedia all'italiana lì, quella erotica.
Film all'antica, pieni di garbo e ironia - merce rarissima, oggi. Leggeri anche quando, come in questo, si toccano temi scottanti e sempre attuali, come la corruzione, l'abuso edilizio e la denuncia sociale - con la contrapposizione tra l'antico, pieno di dignità per quanto decandente, e il moderno arrivista, arrampicatore e attaccato al denaro. Il film è del 1961, diretto da Antonio Pietrangeli, sceneggiatura di Sergio Amidei, Ennio Flaiano ed Ettore Scola, musiche di Nino Rota. Cast fenomenale: Eduardo De Filippo, Marcello Mastroianni (impegnato in tre ruoli), Belinda Lee (bellissima, purtroppo morta nel '61, a venticinque anni, in un incidente d'auto), Tino Buazzelli, Lilla Brignone (la fantastica Regina), Vittorio Gassman (il focoso pittore Caparra), Sandra Milo... La Sandrocchia nazionale, già, carina e niente affatto male nel ruolo della svampita Flora.
Cinque fantasmi, già proprietari di un nobile palazzo, si alleano con un pittore-fantasma del Cinquecento per impedire la speculazione edilizia progettata dall'ultimo discendente. Traducendo in film una sceneggiatura brillante e spiritosa Pietrangeli ha saputo narrare la sua favola surrealistica con un distacco e un'eleganza inconsueti alla commedia italiana. Buazzelli è doppiato da Giuseppe Rinaldi e la Brignone da Lidia Simoneschi. 3 premi internazionali. Incompreso in Italia. [FONTE: MyMovies.it]
Fa un po' specie che due attori di teatro, come Buazzelli e la Brignone, siano stati doppiati. Mah... 
Fantasmi a Roma è una commedia fantasy piena di battute brillanti: le conosco quasi tutte a memoria, ormai, ma mi divertono sempre. Come la trama: nota e arcinota, ma ogni volta è una bella riscoperta. Ci sono ruoli, come quello marginale di Regina, che restano impressi e sono una delle bellezze di questo film. Che conoscono in pochi. Vuoi per il genere, vuoi per la concorrenza della commedia scollacciata e sboccata nata pochi anni dopo, ogni volta che lo cito quasi tutti mi chiedono "Eh? E che film sarebbe?". Un film da vedere, dico io. Stessa classe delle più belle commedie americane, come Operazione sottoveste o Angeli con la pistola. Un film dei tempi che furono del cinema italiano, quando si era ancora capaci di sfornare pellicole divertenti e serie nello stesso tempo.
Sei più falsa... di una donna. Se non fossi nuda, mi faresti schifo.  Niente! Sei biondastra, slavata, convenzionale, c'hai le poppe! "E quella là sarei io?" "Oh, guarda che se c'è una che deve lamentarsi, quella è Venere!" "Sono arrivata! Mi so' reggina, santa e papessa, er trono è mio... E per primo do foco ar Campidoglio, chiudo i Ministeri e riapro i casotti. State attenti."  "Non ci sono, sono uscito, sono morto!" "Un momento! Gli parlo io, al cadavere."

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Fantasmi

    Fantasmi

    Spesso credere, anche alle cose più assurde e improbabili, fa bene alla salute e può essere molto utile alle cellule che sguazzano nella materia grigia,... Leggere il seguito

    Da  Ant
    RACCONTI, TALENTI
  • Roma.

    A Roma c’è tutto e non c’è nulla. Roma è tutto, ma le mancano tantissime cose per essere una metropoli del III millennio. È la sede della politica che... Leggere il seguito

    Da  Cristiana
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI
  • Comunicare coi fantasmi…

    Ciao a tutti voi carissimisssssssimisssssssssssssimi amici miei…!!! Ormai sto prendendo, o meglio riprendendo, gusto a passare a trovarvi di pomeriggio e... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • A caccia di fantasmi sabato 3 novembre 2012!!

    caccia fantasmi sabato novembre 2012!!

    Orizzonti Paranormali: il loro logo (Visit LINK) L'avevo promesso, e puntualmente eccomi qui, a parlarvi di una iniziativa che assolutamente non potrà mancare... Leggere il seguito

    Da  Pensierospensierato
    CURIOSITÀ, TALENTI
  • Fantasmi: sette regole da non dimenticare

    Fantasmi: sette regole dimenticare

    Pensierospensierato nasceva un anno e mezzo fa con un intento ben preciso: parlare di fantasmi e di mistero in generale con un tono leggero, spensierato, senza... Leggere il seguito

    Da  Pensierospensierato
    CURIOSITÀ, TALENTI
  • Fantasmi al Louvre

    Fantasmi Louvre

    Alessandro Cochetti. E’ sempre un evento importante poter vedere un autore di fumetti, settore non proprio beneamato tra le alte sfere dell’élite artistica,... Leggere il seguito

    Da  Theartship
    ARTE, CULTURA, OPINIONI, TALENTI
  • I fantasmi di Giulia – Intervista ad Anna Vivarelli

    fantasmi Giulia Intervista Anna Vivarelli

    Ho letto I fantasmi di Giulia tutto d’un fiato, e sì, ho ben più di 11 anni (età a partire dalla quale è consigliato questo libro). La lettura è stata... Leggere il seguito

    Da  Atlantidekids
    LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI, MATERNITÀ, PER LEI, TALENTI