Magazine Cultura

Festival la violenza illustrata VI edizione

Creato il 22 settembre 2011 da Ventoditramontana

Festival la violenza illustrata VI edizione

“Passano gli anni ma gli atti di violenza sessuale contro ragazze sono sempre all’ordine del giorno, stupri, violenze fisiche e morali contro le donne. Processi dove, guarda caso, le donne, sono sempre le colpevoli.”
FRANCA RAME

“La morte potrebbe facilmente sopraggiungere anche adesso,
ma non sarò io cercarla. Certo se la dovessi incontrare, e ciò è inevitabile, poco importa.
Ciò che importa è se il mio vivere o il mio morire abbia avuto un effetto sulla vita degl’altri.”
MALALAI JOYA


La casa delle donne di Bologna in collaborazione con Chiara Cretella e Loredana Magazzeni all’interno del Festival La violenza illustrata VI edizione presentano il Monologo Teatrale curato e interpretato da Dale Zaccaria : Lo Stupro di Franca Rame più ensemble di testi da: La pazza della porta accanto di Alda Merini – La Campana di Vetro di Silvya Plath – Una donna di Sibilla Aleramo – Femmina di Cetta Petrollo – Antigone in Apuleia di Brenda Porster – Franca Rame, La sera delle peonie e Canto per Malalai Joya di Dale Zaccaria -segue documentario a cura della regista danese Eva Mulvad “I nemici della felicità” – Bologna Roma 21-25 Novembre 2011 -

Lunedì 21 Novembre Libreria delle donne Bologna ore 18,00
Venerdì 25 Novembre Libreria AltroquandoRoma ore 18,00 

Brani di Malalai Joya da “Finché avrò voce” Edizione Piemme 2010

Segue proiezione del documentario della regista danese Eva Mulvad “I nemici della felicità” Danimarca 2006 – 58’ Malalai Joya (1978) è una politica afghana. Eletta come membro del parlamento afgano dalla provincia di Farah, ha pubblicamente denunciato la presenza in parlamento di persone da lei definite “signori e criminali di guerra”. Nel 2007, Joya è stata sospesa dal suo ruolo di membro del parlamento sulla base di insulti ad un suo collega durante una trasmissione televisiva. La sua sospensione ha generato forti proteste a livello internazionale, tra le quali una dichiarazione firmata da scrittori e intellettuali quali Naomi Klein e Noam Chomsky. È stata paragonata a Aung San Suu Kyi, simbolo del movimento democratico in Birmania ed ha subito 4 attentati. È stata definita la donna più coraggiosa del mondo. In Afghanistan, nel 2005, si sono svolte le prime elezioni parlamentari: la regista ha seguito la campagna elettorale di Malalai Joya. Il film ha ottenuto il premio Silver Wolf Award all’IDFA di Amsterdam 2006 e il premio Sundance 2007.cumentario della regista danese “I nemici della felicità”



siteweb

www.casadonne.it

www.women.it

www.altroquando.com

www.dalezaccaria.com

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Vi sembra normale?

    sembra normale?

    Ogni volta mi stupisco, ma a voi sembra normale? Processo Breve: Riunione dei capigruppo del Pdl con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il ministro... Leggere il seguito

    Da  Lucabecattini
    SOCIETÀ
  • Vi presento Mauro Bianchi

    Oggi, su questo blog, in via del tutto eccezionale, ho l'onore di poter ospitare un personaggio piuttosto atipico. Alcuni di voi, forse, lo conoscono già di fam... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    CULTURA
  • 'Vi ammazziamo come cani'

    ammazziamo come cani'

    Lampedusa. Minacce pesanti a chi non applaude o contesta Berlusconi: 'vi ammazziamo come cani'.P.s. la polizia era a pochi metri ma ha guardato la scena nella... Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Vi presento....Framesi

    presento....Framesi

    Framesi è la multinazionale italiana specializzata nell’hairbeauty professionale: dai migliori prodotti per la bellezza dei capelli alle collezioni moda, è... Leggere il seguito

    Da  Crazy4makeup
    BELLEZZA, PER LEI
  • Adrio vi vede

    Adrio vede

    il baffo di Maya. ARPAT di San Romano, chi rema contro? Riccardo Cardellicchio ripercorre la vicenda: ecco quali sarebbero state le riflessioni dei Comuni... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Vi(v)a Crucis

    Vi(v)a Crucis

    Per tutti coloro che si sono persi la via Crucis del venerdì santo, siamo lieti di illustrarvi un breve resoconto: 1a stazione: il Papa chiede di sostituire la... Leggere il seguito

    Da  Wlasatira
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Vi presento i nostri

    presento nostri

    Dopo i divertenti “Ti presento i miei” e “Mi presenti i tuoi?”, non poteva mancare un terzo, altrettanto divertente, episodio. Lo stile è sempre lo stesso. Lo... Leggere il seguito

    Da  Sabato83
    CINEMA, CULTURA