Magazine Cultura

Filastrocca di Carnevale, a due mani

Da Maestrarosalba
Filastrocca di Carnevale, a due maniInsieme all'amica Giovanna T. su feisbuc, che lì nascono anche cose buone e mica solo cose fatte tanto per fare, abbiam scritto (o meglio lei l'ha scritta poi m'ha chiesto  una mano e allora abbiamo unito alcuni versi) questa filastrocca di carnevale, che oltre a ricordare le varie maschere su e giù per la nostra Penisola, ha intendimento e ispirazione  tutto unitario. Ecco a noi c'è sembrato che si può anche sorridere di tutto quello che si dice e predica in giro a proposito di quello che siamo o non siamo. Ora dopo 150 anni (e già pare ieri alla fine) e dopo che i sommi poeti assai prima, han celebrato, auspicato e cantato il comune sentire, la comune appartenenza, le comuni radici, ci si sveglia a dire che ci siamo sbagliati. Ma tant'è le parole vanno via col vento e a noi rimangono i fatti e gli scritti. E dentro ci rimane quello che ci han sempre insegnato e che ci piace ricordare anche in questa filastrocca.Giovanna ha usato la filastrocca per il carnevale che organizza nel suo oratorio e io la metto qui perchè a chi volesse sia dato di celebrare allegramente con le maschere della Commedia dell'arte. Da Sud a Nord e da Nord a Sud (isole comprese).
Filastrocca di CarnevaleCari ragazzi attenzione attenzionesiam le maschere della tradizione
Dalla Lucania vien CampanaccioCon l’allegria sotto braccio.E' Pugliese  Farinella Colorata ed assai snella.Col suo bel quartin di vinoVien da Roma Rugantino.C'è Florinda, dalla Toscana,col suo sorriso toccasana!Arriva l’allegra Colombinafurba servetta veneziana.Peppe Nappa è siciliano giunge in cucina piano piano.Dalla Campania vien Tartaglia canta il sol e  mai si sbaglia,con Giacometta, la torinese,a dire il ver è assai cortese!
Lieti e concordi fanno una danzail girotondo della speranza,vengon da luoghi tanto lontani,ma son fratelli, sono italiani.(Giovanna e Rosalba)© Crescere Creativamente consulta i Credits o contatta l'autrice.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Filastrocca Carnevale 2011: Allegro Carnevale

    Filastrocca Carnevale 2011: Allegro

    Filastrocca inedita per l'imminente Carnevale 2011, naturalmente dedicata a a tutti i bambini, principali protagonisti di questa festa che invece non sempre... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Filastrocca Per La Festa Della Mamma 2011

    Filastrocca Festa Della Mamma 2011

    Eccoci arrivati al traguardo della Festa della Mamma, che quest'anno si festeggerà l'otto Maggio. Rispolveriamo la bella tradizione per i bambini, di far... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Filastrocca Per La mamma: L'Abbraccio

    Filastrocca mamma: L'Abbraccio

    Dire "ti voglio bene mamma", può sembrare ancora più importante se è accompagnato da un gesto così primitivo e naturale quale è l'abbraccio. Prima ancora del... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Carnevale di Arcore 2011

    Il 2011 è l'anno dell'Italia in Brasile, si sa, ma nessuno sapeva che ad Arcore (si pronuncia "Archiuri" e si trova nella fitta foresta dello stato brasiliano... Leggere il seguito

    Da  Marcopertutti
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Carnevale in Sardegna

    Carnevale Sardegna

    Non ricordo di aver mai amato il Carnevale. Per lo meno non tanto quanto ho amato il Natale. Da bambina era il pretesto per qualche vacanza scolastica, per... Leggere il seguito

    Da  Kalaris
    CULTURA
  • Carnevale!!!

    Carnevale!!!

    Devo fare una precisazione: io non amo molto il Carnevale, ma non perchè non mi diverte travestirmi o far mascherare i bambini…devo dire che da quando ho figli... Leggere il seguito

    Da  Genitoriorganizzati
    BAMBINI, FAMIGLIA
  • Carnevale originale

    Carnevale originale

    Mammolina:" Allora Birby hai deciso da cosa vuoi vestirti per carnevale quest'anno?"Birby: " Da CACCOLA." risponde decisa.NO COMMENTA Fantasia si sta bene... Leggere il seguito

    Da  Mammolina
    BAMBINI, FAMIGLIA