Magazine Cultura

[Film Zone] Lanterna Verde (2011)

Creato il 11 novembre 2011 da Queenseptienna @queenseptienna

[Film Zone] Lanterna Verde (2011)Titolo: Lanterna Verde

Regia: Martin Campbell

Anno: 2011

Attori: Ryan Reynolds, Blake Lively, Peter Sarsgaard, Mark Strong, Tim Robbins, Jay O. Sanders, Taika Cohen, Angela Bassett.

Genere: supereroi, fantascienza, azione

Durata: 114 min

Produzione: Warner Bros (per DC Comics)

Voto:

[Film Zone] Lanterna Verde (2011)

 

Trama: Milioni di anni prima che la Terra si formasse, un gruppo di esseri detti Guardiani dell’Universo creano un esercito di guerrieri intergalattico chiamato Corpo delle Lanterne Verdi con l’”Essenza verde della volontà”. Dividono poi l’Universo in 3.600 settori, con una Lanterna Verde a sorvegliare ogni settore. Una Lanterna Verde, Abin Sur, del settore 2814, ha sconfitto l’”Essenza della paura” racchiusa in Parallax, imprigionandolo nel settore del Ryut, un pianeta in rovina.

Molto tempo dopo, però, Parallax riesce a fuggire dalla sua prigione e, sei mesi più tardi, dopo aver ucciso quattro Lanterne Verdi e distrutto due pianeti, si reca nel settore 2814 e ferisce mortalmente Abin Sur, la stessa Lanterna Verde che lo aveva imprigionato. Abin Sur riesce a fuggire sul pianeta Terra, dove, prima di morire, incarica il suo anello di trovare il suo degno successore sul pianeta.

L’anello sceglie il pilota collaudatore Hal Jordan, che viene trasportato sul luogo dell’atterraggio, dove Abin Sur lo nomina suo successore ordinandogli di prendere la sua lanterna (che serve per ricaricare i poteri dell’anello) e di sottoporsi al giuramento delle lanterne.

Recensione: quello del supereroe della DC è un film grazioso e ben fatto, che illustra in maniera un po’ roboante la storia delle Lanterne e degli anelli verdi della volontà.

Confesso che quando ho letto nel cast il nome di Mark Strong, ho visceralmente sperato nel ruolo del protagonista… così non è stato (in compenso prende volentieri a calci il povero Hal) e ci troviamo invece Ryan Reynolds, ex Marvelliano che ricordiamo in X-Men Wolverine le origini nei panni di un Wade Wilson divenuto poi il Deadpool più assurdo della storia cinematografica (con buon insulto alla sua controparte fumettistica).

Non nuovo quindi al ruolo del super eroe Ryan Reynolds, che interpreta un Hal Jordan, pilota di caccia molto spaccone che si vede investire del grande potere della Lanterna Verde da un alieno violaceo. Ma da grandi poteri derivano grandi responsabilità (cit.) e Hal si ritrova suo malgrado a lottare contro mostri extraterrestri che usano la paura per sconfiggere il Corpo delle Lanterne Verdi comandati da Sinistro (Mark Strong).

Combattimenti molto belli, con uno sfoggio di computer grafica non indifferenti, rendono il film facilmente godibile anche a chi è totalmente digiuno di questo eroe targato DC.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog