Magazine Lifestyle

Finally “Lush” come into my life

Creato il 14 dicembre 2013 da Idreamt

*No english translate, sorry… but you can find the “translate button” on the bottom of this page*
Ormai è un anno e mezzo che sono entrata nel pieno del mondo della cosmesi (oltre che in quello della moda), ma mi sento ancora una scolaretta alle prime armi sotto molti aspetti. Essere al passo con le novità, i prodotti innovativi, gli ingredienti, le marche, le cause e gli effetti non è semplice. Andando avanti ho imparato, soprattutto grazie ai post delle altre fantastiche blogger, un po’ di cose su cui non avevo mai riflettuto:-che la marca non è tutto;-un prodotto che costa molto non è per forza efficace;-un prodotto che può sembrare efficace, se non ha  un buon inci, può creare problemi in futuro;-la scadenza è importante, ma lo è ancora di più l’istinto;-i prodotti miracolosi sono come il Santo Graal: non esistono;-la costanza è una buona amica, anche se a volte è una rompiballe;-è statisticamente certo che se si trova il prodotto perfetto, molto presto sarà messo fuori produzione.Sono partita da vari prodotti, dapprima quelli comuni che si trovano al supermercato o in profumeria. Poi sono diventata più pignola, facendo caso agli ingredienti e trovando quello che faceva al caso mio quasi solo online. Ho provato cosmetici spazzatura, cosmetici ottimi e alcuni che sembravano acqua di rubinetto… Soltanto nell’ultimo mese, però, sento di aver fatto il cosiddetto “salto di qualità”: ho provato i prodotti Lush per la prima volta. Finally “Lush” come into my life Sono sempre stata una patita di piante, olii e i loro benefici (non per niente sono una tisana-dipendente da più di 10 anni), gran parte è merito delle donne della mia famiglia che da diverse generazioni hanno non solo il pollice, ma tutta la mano, verde.Diverse volte sono stata tentata nel fare un ordine online dei prodotti Lush (che per chi non lo sapesse sono al 100% vegetariani ed una buona percentuale è anche vegana), ma mi fermavo dal momento che le spese di spedizione erano praticamente pari all’acquisto di un altro prodotto (circa 6.99 euro, ma in questi ultimi mesi le hanno ribassate a 2.99).Sono entrata per la prima volta in bottega il mese scorso. Ne ho una vicino all’università, quindi molto comoda da raggiungere. Mi ero fatta la mia cara lista della spesa, dopo aver letto centinaia di recensioni ed opinioni sui diversi prodotti e quindi sono entrata in negozio armata di foglietto, come se fossi al supermercato JPer entrare in un negozio Lush c’è bisogno di una certa preparazione psicologica; senza essere pronti si avrà l’impressione di essere capitate in un semplice negozio di “saponi profumati”… ma c’è tutto un mondo dietro (e vorrei sottolineare di non essere stata pagata o retribuita in alcun modo da Lush per dire ciò anzi, ultimamente sono io a regalare loro molti dei miei risparmi).
Il modo più semplice per riconoscere l’esatta ubicazione di una bottega Lush è “a naso”. Io ne riconosco il profumo circa 50 m prima di arrivare J
Finally “Lush” come into my life Arrivata per la prima volta, la commessa Lush (molto gentile, anche se ho letto che non è così dappertutto) mi ha fornito di ciò che cercavo dandomi qualche consiglio su alcuni prodotti che secondo lei non erano il massimo per le mie esigenze. Dopo avermi mostrato alcune cose che non avevo preso in considerazione, mi ha usato da cavia approfittando del fatto che non avevo una cippa da fare nel pomeriggio. Farsi spalmare oli, creme e saponi, annusare e toccare i prodotti è un’esperienza sensoriale unica. Bisogna però essere pronte e disposte a farsi ungere, lavare, asciugare e massaggiare; solo così si può entrare in pieno spirito Lush.Quando sono uscita con la mia cara bustona ero molto più leggera (soprattutto in quanto a portafogli), rilassata e profumata. Decisamente al settimo cielo.Dopo 2 mesi che uso alcuni prodotti nello specifico non riesco più a farne a meno. Alcuni mi aiutano ad iniziare la giornata, mentre altri rendono le docce e i bagni momenti unici e speciali di relax…Io ho raccontato la mia, ora sta a voi: cosa ne pensate? Quali sono le vostre esperienze?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • NoT DeAD, FiNaLLy BaCk!!!!!!!!

    DeAD, FiNaLLy BaCk!!!!!!!!

    Hi girls, I'm finally back!!!!!!!!!!! I'm sorry I disappeared didn't say goodbye, but I took a week off went to the mountains with my family...I needed an... Leggere il seguito

    Da  Rockandfrock
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • SPRiNG. FiNaLLY!!!!!!!!

    SPRiNG. FiNaLLY!!!!!!!!

    Goodmorning Ladies...Thank God Spring is starting ( gif via Tumblr ) - although at the moment I'm stuck at home with flu - and I'm looking forward to the next... Leggere il seguito

    Da  Rockandfrock
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Finally spring

    Finally spring

    Jacket: Zara Singlet: Be Nice Long skirt: Much Money Clutch: Zara Sandals: Via Maestra Leggere il seguito

    Da  Voguechantal
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • And now finally Oufit day for Maggie Press Day

    finally Oufit Maggie Press

    Il mio primo post outfit serio grazie a Sara di Bluenailgirl e alle foto che mi scattato! Grazie tesoro anche della bella giornata passata assieme da Maggie ! Leggere il seguito

    Da  Disiot Carola
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Finally H&M;!

    Finally H&M;!

    Sembrava una di quelle promesse che non si sarebbero avverate mai , come quella che avrebbero aperto un nuovo Zara proprio a due passi da casa mia. Leggere il seguito

    Da  Fashioncrossing
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Is summer finally here?

    summer finally here?

    Nonostante le temperature quantomeno irriverenti, l'estate è arrivata. E finalmente alla vigilia di luglio possiamo fare il cambio di stagione nel guardaroba. Leggere il seguito

    Da  Audreyinwonderland
    LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • And finally… the beach!

    finally… beach!

    Agosto. Ti ho atteso in gloria. Perchè l’estate per me è il mare, il sole, la sensazione di calore che si prova la sera al rientro a casa, è il colore della... Leggere il seguito

    Da  Smilingischic
    LIFESTYLE, MODA E TREND