Magazine Bambini

Fitoterapia si : semi di Lino a cosa servono, perchè funzionano.

Da Farmacia Serra Genova
Fitoterapia si : semi di  Lino a cosa servono, perchè funzionano.La pianta di oggi  il Lino o Linum usitatissimum  sicuramente sta trovando nuovi spunti alla diffusione grazie alla varietà di utilizzi ed alle sue numerose proprietà .Fa parte della famiglia delle Linaceae ed è diffusa ovunque.
 Il suo uso per l' industria dei tessuti è millenario e non ha bisogno di ulteriore approfondimento qui.
La droga è costituita dai semi maturi disseccati ed anche dalla loro preparazione a dose attiva .
I componenti principali sono le fibre, in particolare emicellulosa, cellulosa e lignina che vengono accompagnate da  un olio grasso non volatile ricco di esteri dell' acido Linolenico e da numerosi omega 3 e 6 .        
Le sue proprietà sono legate alla capacità di incorporare acqua a livello intestinale generando una azione lassativa legata all' aumento di volume ed alla stimolazione della peristalsi che determina, tramite il riflesso di stiramento, uno svuotamento dell' alveo.
Le indicazioni
Per uso internovengono utilizzati contro la stitichezza abituale, il caso di colon irritato dall' abuso di lassativi, i diverticoli e come mucillagine in enteriti e gastriti.
Per uso esterno i famosi cataplasmi o impacchi di semi vengono impiegati nella medicina popolare per catarri o gastriti croniche.
Posologia :
 Per uso interno
si possono usare i semi interi, contusi o aperti oppure come preparazione a base di mucillagini.
Si impiega 1 cucchiaio di semi interi o  non tritati con almeno 200 ml di liquidi assunto 2 o 3 volte al giorno. In caso di irritazione intestinale conviene far rigonfiare i semi a bagno maria per 24 ore in modo che incorporino acqua .
Si possono aggiungere i semi direttamente alla colazione da soli o mescolati con il Muesli o nelle insalate.
Per preparare una mucillagine si usano 2 o 3 cucchiai di semi tritati non lasciandoli preparati oltre le 24 ore.
Si mettono circa 10 gr in acqua fredda a macerare per 30 minuti e si filtra prima di assumerli. In questo modo si sono dimostrati utili per catarri e gastriti.
Per uso esterno
la farina di semi viene usata come impacco o cataplasma con il dosaggio di circa 60 gr .Si prepara facendola cuocere per 5 minuti  in 250 ml di acqua finchè non si presenta come pasta densa che si applica sul petto a più riprese fasciando con un panno per garantire il calore massimo di applicazione.  
L' olio che sta aumentando considerevolmente la sua diffusione grazie all'alto contenuto di  Omega 3/6/9.
Si usa crudo assumendone un cucchiaio al giorno oppure utilizzandolo come condimento .Ha la necessità di conservazione in frigo e di essere  protetto dalla luce.
Controindicazioni ed interazioni possono essere legate ad una assunzione rallentata dei farmaci se somministrati in contemporanea con i semi .Ma è un effetto abituale per tutti i prodotti che contengono mucillagini.
La bella foto viene da qui.
  

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :