Magazine Sport

Fossa Olimpica, Skeet e Double Trap: tutti in pedana per il 1° Gran Premio

Creato il 07 aprile 2011 da Sport24h

Sabato 9 e domenica 10 aprile  per gli appassionati di Tiro a Volo sarà veramente difficile decidere quale gara seguire. Saranno infatti 9 le manifestazioni che si svolgeranno contemporaneamente in altrettante strutture sparse su tutto il territorio nazionale.
Partendo dalla Fossa Olimpica, i tiratori della categoria  Eccellenza e delle qualifiche Ladies e Junior si ritroveranno sulle pedane lombarde del Tav Belvedere di Uboldo (VA) e si affronteranno sulla distanza di 125 piattelli ciascuno divisi in due giorni di gara (75 per le ladies) più 25 di finale per i migliori sei di ogni classifica. Per i tiratori di categoria 1ª la scelta sarà fra quattro strutture: il Tav Vecio Piave di San Dona’ di Piave (VE), il Tav Rimini, il Tav Umbriaverde di Massa Martana (PG) ed il Tav Fasano (BR).  Anche in questo caso i piattelli saranno 125 (75 il sabato e 50 la domenica) più 25 di finale per l’aggiudicazione delle medaglie.
Passando alla disciplina del Double Trap, in questo caso l’appuntamento per i tiratori è al Tav Carisio (VC) nel solo giorno di domenica 10 aprile. Per le categorie Eccellenza e 1ª e per il Settore Giovanile ci saranno 75 doppietti (150 piattelli suddivisi in 3 serie da 50 ciascuno) di qualificazione e 25 di finale, mentre per i tiratori di categoria 2ª e 3ª i doppietti saranno 60 (suddivisi in 4 da 15 ciascuna) più la finale.
Per finire, gli specialisti di Skeet si troveranno sulle pedane del Tav Falco di Sant’Angelo in Formis (CE). In questo caso la gara sarà sulla distanza di 125 piattelli e torna ad essere suddivisa in due giorni, con 75 piattelli il sabato e 50 la domenica per tutte le categorie e qualifiche. Solo le Ladies gareggeranno sulla distanza di 75 piattelli totali. (com stampa)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :