Magazine Famiglia

Galles vittorioso su Samoa

Da Superale @superale76

Galles vittorioso su Samoa

Galles vittorioso su Samoa
© www.planetrugby.com

E' il terzo incontro ai mondiali tra Galles e Samoa, nei precedenti scontri del 1991 e del 1999 Samoa ha sempre sorpreso i dragoni che cercano riscatto al Waikato Stadium di Hamilton.
Prima opportunità al minuto 2 da metà campo per il piede di Hook ma il calcio è di poco a lato.
Al quinto Samoa attacca ispirata dalla carica di Mapusua ma sul cambio di fronte perdono la palla; gli attacchi non si esauriscono e Stowers arriva a centimetri dalla meta ma il Galles si salva.
Il placcaggio alto di Maurie Faasavalu da una nuova opportunità a Hook e stavolta c'è il 3 a 0 al minuto 11.
Dopo l'infortunio di Lydiate il Galles ci prova ancora con Roberts lanciato in meta ma fermato per un passaggio in avanti e con il tentativo fallito di drop di Priestlan e alla fine subisce il pareggio di Williams al minuto 20.
Minuto 25 il Galles domina in mischia ordinata, spinge indietro Samoa che fa crollare, penalty per Hook ed è 6 a 3.
Nonostante i problemi in chiusa i Samoani continuano a martellare nel breakdown e dopo un'interminabile azione arrivano anche in meta con Fa'asavalu ma il doppio movimento gli nega la gioia della meta.
Sul finire del tempo Williams sbaglia un calcio ma Samoa imbastisce ancora attacchi consistenti che culminano con la meta di Anthony Perenise che Williams trasforma per il 6 a 10.
Hook esce e del primo calcio piazzato della ripresa se ne incarica Priestland che è anche fortunato in quanto il pallone sbatte sulla traversa e finisce dentro, 9 a 10.
8 minuti più tardi Wiilliams avrebbe la possibilità di allungare il vantaggio ma sbaglia il calcio.
Minuto 63 il Galles attacca e induce Samoa all'errore, Priestland non sbaglia e da il 12 a 10 ai suoi.
Tre minuti più tardi Pisi calcia un up and under su cui sotto c'è Halfpenny che sfugge alla carica di due samoani e si invola lungo la touch, serve Davies in sostegno che naviga bene prima di tentare di riservire il compagno, il passaggio non è dei migliori ma in zona c'è Shane Williams che recupera il pallone e segna la meta del 17 a 10, 55esima meta in test match per lui.
Samoa finisce in attacco ma la difesa gallese tiene e porta a casa la partita.
Il Galles mantiene vive le speranze per un posto nei quarti di finale vincendo una buona partita con un avversario ostico con Samoa; agli isolani non basta lo strapotere fisico per avere la meglio su una coriacea difesa dei dragoni.
Wales: 15 James Hook, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Jamie Roberts, 11 Shane Williams, 10 Rhys Priestland, 9 Mike Phillips, 8 Toby Faletau, 7 Sam Warburton (c), 6 Dan Lydiate, 5 Alun-Wyn Jones, 4 Luke Charteris, 3 Adam Jones, 2 Huw Bennett, 1 Paul James.
Replacements: 16 Lloyd Burns, 17 Gethin Jenkins, 18 Bradley Davies, 19 Andy Powell, 20 Tavis Knoyle, 21 Scott Williams, 22 Leigh Halfpenny.
Samoa: 15 Paul Williams, 14 Sailosi Tagicakibau, 13 George Pisi, 12 Seilala Mapusua, 11 Alesana Tuilagi, 10 Tusi Pisi, 9 Kahn Fotuali'i, 8 George Stowers, 7 Maurie Fa'asavalu, 6 Ofisa Treviranus, 5 Daniel Leo, 4 Kane Thompson, 3 Anthony Perenise, 2 Mahonri Schwalger (c), 1 Sakaria Taulafo.
Replacements: 16 Ti'i Paulo, 17 Census Johnston, 18 Joe Tekori, 19 Taiasina Tuifu'a, 20 Junior Poluleuligaga, 21 Eliota Fuimaono Sapolu, 22 Tasesa Lavea.
Referee: Alain Rolland (Ireland)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :