Magazine Ciclismo

Gara Galzignano Terme (Pd)

Creato il 14 giugno 2012 da Italianjet
Ieri era il Santo di Padova, Sant' Antonio, quindi Grande Festa in tutta la Provincia e corsa organizzata nella meravigliosa località di Galzignano Terme.
Le premesse per passare una bella giornata di sport ci sono state tutte, nel senso che sia la location, sia il percorso sono stati davvero spettacolari.
Circuito diciamo piatto, ma con qualche piccolo rilievo circa 50 metri di dislivello a giro, peccato che la giornata non sia stata delle migliori, parlo climaticamente.
Vorrei sottolineare dopo domenica scorsa dove abbiamo corso nell' impraticabile percorso di  Ferrara, oggi l' asfalto a Galzignano era assolutamente perfetto liscio e scorrevole, come mi aspetterei fosse sempre.
Vento troppo forte, con un mega temporale che girava attorno alla corsa, (ha grandinato dappertutto) ma miracolosamente (era il Santo e non poteva essere diversamente) nemmeno una goccia in Gara.
Al via parecchia gente credo circa una settantina tra Cadetti Junior e Senior, grosso modo immaginavo che pronti via sarebbe andata via la fuga, così da subito ho provato una due tre volte consecutive , ma senza fortuna.
Verso la fine del primo giro, sull' unica gobbetta del percorso se ne sono andati via in 3, io ero un pò defilato, gruppo aperto e quando avevano 200 metri ciao erano andati ....
A quel punto ho non rimaneva che controllare la gara, un pò il vento, un pò i compagni dei fuggitivi che hanno sempre tamponato, morale della favola gli siamo arrivati a 100 metri, dietro il gruppo praticamente compatto in volata e io in coda.
Quindi diciamo il risultato per me è stato mediocre, forse questo va a incidere sul mio giudizio della Gara, ma la decisione di togliere 1 giri cosa che troppo spesso ci ritroviamo a subire ha decisamente tolto fascino a questa competizione che alla fine è risultata di soli 49 Km, poco più di un' ora di corsa .... Un vero peccato.
Io resto dell' avviso che anche il vento e la pioggia facciano parte del Ciclismo e se avesse piovuto non sarebbe stato un dramma, sempre che questo non vada a pregiudicare la sicurezza ovvio, a volte viene quasi la sensazione che gli organizzatori, intascati i 10 euro del costo dell' iscrizione, poi abbiamo l' interesse che la manifestazione duri il meno possibile cosa che è assolutamente da capire però io ho pagato per 6 giri in
FILE GARMIN della GARA:

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines