Magazine Lifestyle

Gioco delle parti #2: quando lui fa lei

Creato il 04 settembre 2015 da Morgatta @morgatta

venerdìcity

Qualche tempo fa ho bacchettato le donne eccessivamente mascoline che, durante il momento della seduzione/primi appuntamenti, prendono in mano il potere agendo da perfetti “cavalieri“. Mi sembra giusto, oggi,  segnalare e bacchettare quegli uomini ai quali, durante i famigerati primi incontri, piace comportarsi da “principesse“.  Delle vere Prime Donne che vi fanno comparire nella testa il fumetto “Ma chi è l’omo, io o te?!?“. Insomma, sono quelli che…

Fanno scegliere tutto a Lei. Spirito d’iniziativa andato in ferie nel 1990 e disperso tragicamente nel Triangolo delle Bermuda, poverello. Loro si concedono, ma è la donna che deve pensare a tutto: dove, come, a che ora. Il programma della serata deve essere deciso dalla Signora che hanno deciso di invitare ad uscire (ce lo vedo solo io il controsenso in tutto ciò?) E’ vero che ci sono Donne con la mania del controllo (che devono imparare a regolarsi), ma un guizzo di propositività non ha mai ucciso nessuno. Credo.

Si fanno venire a prendere, non perché sono poco galanti o altro, ma perché non hanno la patente. Sì, nel 2015 esistono ancora uomini che non hanno la patente!!! Avevo già manifestato il mio disappunto per gli s-patentati, vero? (sarà per quello che sono uscita con uno che di patenti ne aveva 4?!?) Ecco, piuttosto affittati una macchina con autista.

Vanno a cena ed ordinano l’insalata. Oppure petto di pollo alla griglia con verdure bollite. Seriously?!? Ora, va bene tenere alla linea e non strafogarsi, ma nemmeno mettere in imbarazzo la donzella che avete invitato a cena e che aveva puntato una carbonara (poi magari se la mangia ugualmente, ma con del senso di disagio che non gliela farà godere fino in fondo)! Sia chiaro, mi snerva anche il contrario, anzi, mi snervano tutti quelli che vanno a cena e ordinano l’insalata: che c’è bisogno di andare al ristorante?

Si fanno pagare la cena, senza fare nemmeno il gesto di tirare fuori il portafoglio. Questa è una cosa davvero imbarazzante. Ma forse l’idea peggiore è quella di fare “alla romana” o peggio del peggio “ognuno paga il suo” (vino compreso). Ecco, sappi che così non te la darò MAI!. Eviterei di uscire con uomini tirchi. Dopotutto…

massimebruttine244

Parlano, parlano, parlano solo loro, di se stessi, di quello che fanno, di quello che vedono, di quelli che conoscono. Parlano, spettegolano come la più anziana delle comari zitelle del paesino del sud (tranquille, anche le comari del nord spettegolano, ma in maniera più discreta) ed interrompono ogni qualvolta che provate ad aprire bocca. Vittime della Sindrome da Palcoscenico, manifestano un chiaro sintomo di necessità costante di essere al centro dell’attenzione. Che noia! Date un po’ di spazio anche a lei, no? Sennò potevate rimanere a fare i monologhi davanti allo specchio.

Soprassiedo su quelli che si specchiano in continuazione. Però ci sono. E lo fanno su qualsiasi superficie riflettente (anche il pomello dorato del portone). Se tirano fuori dalla tasca il rossetto cominciate a farvi delle domande… ;)

Si aspettano che sia lei a fare la prima mossa. E non per una fasulla timidezza/insicurezza (quelli sono uomini che come minimo vi vengono a prendere, aprono la portiera e vi regalano pure una rosa, oltre ad offrire la cena), ma proprio per la necessità di appagare l’ego sentendosi desiderato, corteggiato e preso…come la più vanitosa delle principesse. Quelli che la prima mossa non la faranno mai, quelli vogliono testare quanto li desideri, quelli che “o mi prendi ora o mai più“, quelli che…BASTA CICCIO, se devo fare tutto io sto a casa mia che risparmio!!! Ecco!

baciamano

Lo so, essere corteggiati piace a tutti,  e poi la confusione è tanta, i ruoli si invertono e convertono, non esistono più le donne di una volta e nemmeno le mezze stagioni. Però, in tutto questo casino, almeno le prime volte,  l’OMO deve fa’ l’OMO! Dai, almeno nei piccoli pilastri del bon-ton pratico/gestionale del rapporto a due…o no? Voi che dite?

Buon fine settimana. Tra un paio di venerdì ripartiamo con le dirette insieme a LaMario su radio M2O…e ci saranno delle novità…ed avrò bisogno di voi. Mi aiutate, verooo???



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :