Magazine Società

Gioconda in Italia, il comitato non molla

Creato il 29 ottobre 2011 da Agora3000 @agoratremila

Gioconda in Italia, il comitato non mollaNei mesi scorsi abbiamo sostenuto la campagna e la raccolta firme per far tornare la Gioconda in Italianel 2013, in occasione del centenario dell’esposizione  dell’opera di Leonardo nella Galleria degli Uffizi. L’impresa non sarà facile. Di adesioni tra i cittadini ne sarebbero già state raccolte oltre 50mila. Ovviamente, come era da prevedere, è arrivato il no secco del Louvre, ma il comitato promotore non molla.

“Le risposte finora arrivate dai vertici del museo parigino sono state intrise di presunta superiorità e della grandeur francese. Non siamo più disposti ad essere trattati come dei pezzenti e dei mendicanti”, scrive in una nota Silvano Vinceti, presidente del Comitato per il prestito della Gioconda all’Italia nel 2013.

“Nei riguardi del Louvre noi abbiamo sempre avuto un atteggiamento dialettico, cercando impostare una collaborazione e un confronto”, scrive Vinceti ma “se le istituzioni francesi davvero incarnano una cultura superiore a quella italiana, perché non restituiscono a titolo risarcitorio e simbolico alcune delle opere d’arte trafugate in Italia, in particolare da Napoleone Bonaparte?”.

“Perché – aggiunge – non concedono l’autorizzazione alla permanenza in Italia della Gioconda in occasione della ricorrenza del 2013?”. “La presunta superiorità del popolo francese – scrive ancora Vinceti – avrebbe dovuto palesarsi in ben altri comportamenti, a cominciare dalla simbolica e sostanziale restituzione di alcune opere d’arte prese in Italia da Napoleone. Perché, anche a titolo risarcitorio, non ci viene concesso di esporre in Italia la Gioconda? Sarebbe questo il vero modo per dimostrare al mondo la nobiltà d’animo e la superiorità culturale che i francesi proclamano ai quattro venti”.

Ovviamente non tutti sono d’accordo all’iniziativa. Su questo spazio ogni commento pro o contro è comunque gradito.

Leggi anche: Arte, Italia vs. Francia: è solo invidia?

Jean Clair: “Cattelan uccide l’arte”

45.463689 9.188141

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Italia – brasile

    Italia brasile

    Non è una partita di calcio, ma qualcosa di assai più profondo. Lo scontro diplomatico che si sta verificando tra il nostro paese ed il Brasile, a proposito... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • Indignados italia

    Benvenuto nel gruppo INDIGNADOS ITALIA !! Avete visto cosa sta succedendo in spagna? la gente si sta rivoltando pacificamente.. i giovani in prima linea... li... Leggere il seguito

    Da  Andrea21948
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Caos Italia

    Il paradosso del paese è nella figura di Scipoliti. Un uomo che da un partito decisamente antiberlusconiano come l’Italia dei valori è diventato elemento... Leggere il seguito

    Da  Marinobuzzi
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Italia: Austerity

    Italia: Austerity

    La prossima nazione sul tagliere dei banchieri è l’Italia, rappresentata da un Primo Ministro, Silvio Berlusconi, che sfacciatamente finge di preoccuparsi... Leggere il seguito

    Da  Neovitruvian
    OPINIONI, RELIGIONE, SOCIETÀ
  • La Gioconda in Italia, già raccolte 50mila firme

    Gioconda Italia, raccolte 50mila firme

    "Abbiamo raccolto già 50mila firme per il rientro della Gioconda a Firenze nel 2013, anno in cui cadrà il centenario del ritrovamento del capolavoro di... Leggere il seguito

    Da  Agora3000
    SOCIETÀ
  • Italia declassata

    Italia declassata

    Il donwngrade di Moody's sul debito pubblico italiano è arrivato puntualissimo. Talmente puntuale che il mercato finanziario lo aveva già scontato da giorni,... Leggere il seguito

    Da  Dagored
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • missed italia

    Persa, andata, puff. L’Italia retrocessa e declassata è un flop come i concorsi di bellezza pieni di ragazze a ombelico coperto, una pudicizia che fa ridere ai... Leggere il seguito

    Da  Plus1gmt
    SOCIETÀ

Magazine