Magazine Diario personale

Giorno 5: anche oggi doppio regalo…

Da Laghezzi @laghezzi

5 dicembreIl racconto…

PROMEMORIA NATALIZIO

I miei 10 propositi natalizi

di Carla Tommasone

 www.tommasoneromanzi.it

 

1.  Chiamare la Lela, la parrucchiera per concordare l’appuntamento per un taglio di capelli ringiovanente.

2.  Perdere un paio di chili che tanto a Natale li riprendo.

3.  Chiedere scusa a Rina per aver divulgato quella sua confidenza. Non è vero che l’ho fatto per lei, questo  pensiero è solo una giustificazione per me stessa.

L’ho fatto perché in quel momento mi sono sentita potente e importante essendo a conoscenza di un segreto e decidendo di diffonderlo. Questo indica la mia pochezza?

4.  Comprarmi un paio di maglioni che i miei sono vecchi e fanno i pallini.

5.  Leggere un paio di libri, magari proprio quelli di Carla Tommasone che è un’autrice che amo.

6.  Decidermi ad andare al cimitero.

7.  Rivolgere una preghiera a mio padre, dedicargli un pensiero, provare a ricordare che è stato lui a darmi la vita, che se sono qui ed esisto è per merito suo e di mia madre, ed io amo la mia vita, e anche se lui si è allontanato sono certa che in fondo al suo cuore mi amasse.

8.  Chiamare più spesso mia madre, che anche se non è più in grado di parlare in modo coerente è pur sempre consapevole di ciò che le si dice.

9.  Invitare a cena la zia Giuseppina che per quanto noiosa, petulante e bigotta è pur sempre mia zia ed è sola.

10.   Dire a tutte le persone che amo che le amo!

Come sono arrivata presto fino a 10  .

Buon Natale a tutti!!!

agrifoglio01

La ricetta…

i tortelloni di patate e pancetta…

Ingredienti per la pasta: 400 g di farina, 4 uova, sale.

Ingredienti per la farcia: 600 gr. di patate, 2 scalogni, 100 gr. di ricotta, 100 gr. di pancetta,  50 gr. di parmigiano grattugiato, 1 uovo, olio extravergine d’oliva, noce moscata, sale e pepe.

Ingredienti per condire: burro, salvia, pecorino grattugiato.

Sulla spianatoia verso a fontana la farina passata al setaccio, al centro vi metto le uova e aggiungo un pizzico di sale. Lavoro con forza gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, consistente ed elastico. Formo un panetto, lo avvolgo in un panno inumidito e lo faccio  riposare in frigorifero per circa un’ora.

In una pentola faccio lessare le patate con la buccia.  Quando sono cotte le sbuccio, le passo nello schiacciapatate.

In un tegame faccio soffriggere nell’olio,  gli scalogni finemente tritati e la pancetta anch’essa tritata, li insaporisco con sale, pepe e continuo la cottura per un paio di minuti, poi la tolgo dal fuoco, li  verso in una ciotola e li faccio raffreddare.

Una volta freddi aggiungo le patate schiacciate, la ricotta, il tuorlo d’uovo, una abbondante grattata di noce moscata e  amalgamo bene tutti gli ingredienti.

Con il mattarello stendo la pasta in una sfoglia sottile Con una sacca a poche metto il ripieno a file su metà della sfoglia di pasta, la richiudo con l’altra metà sfoglia e con la rotella taglio i tortelloni a triangolo.

Cuocio i  tortelloni al dente  in abbondante acqua bollente salata, rigirandoli ogni tanto delicatamente poi le scolo con una schiumarola eliminando tutta l’acqua di cottura, li metto  in piatto da portata  e li condisco con il burro fatto fondere precedentemente e profumato con la salvia e una abbondante grattata pecorino stagionato.

tortelloni di patate
.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog