Magazine Politica

Giro delle Province: Ferrara

Creato il 18 aprile 2012 da Andl @scenaripolitici
Giro delle Province: Ferrara
La provincia di Ferrara fu una roccaforte del PCI nella prima repubblica, anche se con percentuali un poco inferiori rispetto alle vicine Bologna, Modena e Reggio Emilia. Nella seconda repubblica questa tendenza viene confermata in pieno, col CSX che vince in modo netto tutte le tornate elettorali, nonostante il CDX sia maggioritario in alcuni grossi centri della provincia, come Cento e Comacchio. Alle politiche il CSX ha vinto sempre in tutti e 3 i collegi della camera e nel collegio del senato (Comacchio al senato è aggregato a Ravenna), con delle percentuali oscillanti tra il 55 ed il 60%. Solo nel 2001 FI al 27,4% fu ad un passo dai DS al 27,7%. Vittoria del CSX anche in tutti gli altri ambiti elettorali, anche se nell'ultimo biennio l'avanzata della Lega e la nascita del M5S di Grillo (ripettivamente al 13,7% e 4,4% alle ultime regionali del 2010) fanno scendere la coalizione guidata dal PD attorno al 50%. Territorialmente il CSX è forte nel capoluogo e nei grossi comuni di Argenta e Copparo, mentre il CDX va forte nei comuni di Comacchio, Cento, Goro e Maso Torelli. Il comune di Bondeno, nonostante sia CSX leaning alle politiche e alle regionali dal 1999 ha giunte comunali di CDX, di cui quella del 2009 guidata dal leghista Alan Fabbri, primo sindaco del carroccio nel ferrarese. Anche Cento e Comacchio sono a guida CDX, rispettivamente dal 2006 e dal 2010. Il comune e la provincia sono sempre stati governati dal CSX nella seconda Repubblica. Il comune nel 1995 con Roberto Soffritti, nel 1999 e nel 2004 con Gaetano Sateriale ed infine dal 2009 con Tiziano Tagliani. La provincia con Paolo Siconolfi nel 1995, Pier Giorgio Dall'Acqua nel 1999 e nel 2004 e con Marcello Zappaterra nel 2009.
I numeri di AND
POLITICHE 1994 [proporzionale] Forza Italia: 20,6% Partito Democratico della Sinistra: 35,5% Alleanza Nazionale: 9,8% Partito Popolare Italiano: 6,2% Lega Nord: 4,7% Rifondazione Comunista: 6,0% Patto Segni: 4,6% Lista Pannella: 4,2% Federazione dei Verdi: 2,7% Partito Socialista Italiano: 3,2% Movimento per la Democrazia - La Rete: 0,6% Alleanza Democratica: 1,0%

CDX (FI+AN+LN+LP): 39,3% CENTRO (PPI+PS): 10,8% CSX (PDS+RC+FV+PSI+MD-LR+SVP): 49,0%

EUROPEE 1994 Forza Italia: 28,4% Partito Democratico della Sinistra: 35,2% Alleanza Nazionale: 7,9% Partito Popolare Italiano: 6,5% Lega Nord: 3,0% Rifondazione Comunista: 6,1% Patto Segni: 2,3% Federazione dei Verdi: 3,2% Lista Pannella: 2,3% Partito Socialista Italiano-AD: 2,8% Movimento per la Democrazia - La Rete: 0,2% Partito Repubblicano Italiano: 0,4% CDX (FI+AN+LN+LP): 41,6% CENTRO (PPI+PS+PRI): 9,2% CSX (PDS+RC+FV+PSI+MD-LR+AD+SVP): 48,7%

POLITICHE 1996 [proporzionale] Partito Democratico della Sinistra: 34,8% Forza Italia: 18,5% Alleanza Nazionale: 13,0% Lega Nord: 5,6% Rifondazione Comunista: 7,9% Popolari-SVP-PRI-UD-Prodi: 5,8% CCD-CDU: 3,8% RI-Dini: 3,9% Federazione dei Verdi: 2,8% Pannella-Sgarbi: 3,0% Mov.Soc. Fiamma Tricolore: 0,7% CDX (FI+AN+CCD-CDU): 35,3% CSX (PDS+RC+FV+PSI+MD-LR+AD+SVP): 55,2%

EUROPEE 1999 Forza Italia: 23,4% Democratici di Sinistra: 33,8% Alleanza Nazionale - Patto Segni: 9,1% Lista Emma Bonino: 9,4% I Democratici: 4,5% Lega Nord: 1,9% Rifondazione Comunista: 4,5% Partito Popolare Italiano: 2,2% CCD: 0,9% CDU: 1,2% SDI: 2,5% Comunisti Italiani: 1,7% Verdi: 1,8% Udeur: 0,1% Fiamma Tricolore: 1,3% Rinnovamento Italiano: 0,3% Partito Pensionati: 0,8% Partito Repubblicano Italiano: 0,3% CDX (FI+AN+CCD+CDU-PP): 34,6% CSX (DS+DEM+PPI+SDI+CI-VER+UDEUR+RI): 46,9%

POLITICHE 2001 Forza Italia: 27,4% Democratici di Sinistra: 27,7% La Margherita: 12,6% Alleanza Nazionale: 10,9% Rifondazione Comunista: 5,4% Lega Nord: 1,8% Lista Di Pietro: 2,9% CCD-CDU: 1,7% Democrazia Europea: 1,0% Pannella-Bonino: 2,6% Il Girasole: 2,5% Comunisti Italiani: 1,6% Nuovo PSI: 1,7% Fiamma Tricolore: 0,0% CDX (FI+AN+LN+CCD-CDU+NPSI): 43,5% CSX (DS+MAR+RC+GIR+CI): 49,8%

EUROPEE 2004 Uniti nell'Ulivo: 37,8% Forza Italia: 21,8% Alleanza Nazionale: 10,8% Rifondazione Comunista: 6,3% Unione di Centro: 2,5% Lega Nord: 2,8% Fed. dei Verdi: 2,6% Comunisti Italiani: 3,9% Lista Emma Bonino: 2,6% Di Pietro Occhetto: 1,7% Socialisti Uniti: 2,6% A.P. Udeur: 0,3% Alternativa Sociale: 0,8% Part. Pensionati: 1,0% Fiamma Tricolore: 0,4% PRI-Sgarbi: 0,8% CDX (FI+AN+UDC+LN+SU): 40,5% CSX (UU+RC+FV+CI+DP-OC+UDEUR): 52,6%

POLITICHE 2006 L'Ulivo: 41,6% Rifondazione Comunista: 5,3% Rosa Nel Pugno: 2,5% Comunisti Italiani: 2,8% Italia Dei Valori: 1,4% Verdi: 2,0% UDEUR: 0,3% Pensionati: 0,8% Forza Italia: 20,8% Alleanza Nazionale: 12,6% Unione di Centro: 5,0% Lega Nord - MPA: 3,2% DC - Nuovo PSI: 0,6% Alternativa Sociale: 0,6% Fiamma Tricolore: 0,5% CDX (FI+AN+UDC+LN-MPA+DC-NPSI+AS+FT): 43,2% CSX (U+RC+RNP+CI+IDV+V+UDEUR+PENS+): 56,7%

POLITICHE 2008 Partito Democratico: 42,7% Italia dei Valori: 3,1% Popolo della Libertà: 32,5% Lega Nord: 7,6% Sinistra Arcobaleno: 3,1% Unione di Centro: 3,7% La Destra - Fiamma Tricolore: 2,5% Partito Socialista: 1,3% Sinistra Critica: 0,5% Partito Comunista dei Lavoratori: 0,8% CDX (PDL+LN+MPA): 40,1% CSX (PD+IDV): 45,8%


EUROPEE 2009 Popolo della Libertà: 31,7% Partito Democratico: 39,0% Lega Nord: 10,2% Italia dei Valori: 5,1% Unione di Centro: 3,8% Rifondazione e Comunisti Italiani: 3,2% Sinistra e Libertà: 1,6% Lista Bonino - Pannella: 2,4% L'Autonomia: 0,5% Fiamma Tricolore: 0,8% Partito Comunista dei Lavoratori: 0,9% Forza Nuova: 0,4% CDX (PDL+LN+AUT): 42,5% CSX (PD+IDV+LBP+SEL): 48,2%



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog