Magazine Società

Giù la maschera

Creato il 06 aprile 2011 da Gianlucaciucci
Giù la mascheraSegnatevi questi nomi: Cristiano De Eccher, Fabrizio DI Stefano, Francesco Bevilacqua, Achille Totaro e Giorgio Bornacin, tutti senatori PDL. Il primo ha proposto e gli altri sottoscritto una legge che abolisca la XII norma transitoria della Costituzione Italiana, quella che vieta la ricostituzione del Partito fascista e che precede la norma Scelba del 1952 che prevede il reato di "apologia del fascismo". Senza peccare di cinismo possiamo dire che l'allegra combriccola di libertalinisti sta tentando di mettere nero su bianco quanto avviene già quotidiana nella società incivile del Belpaese, tra calendari e gadgets vari del duce e congreghe di giovanotti violenti e autolesionisti (tutti rigorosamente benestanti) che ammorbano l'aria di città e centri più piccoli con i loro discorsi di banche traditrici e proclami tipo "Siamo ciò che facciamo" (schifo per lo più). Al di là delle facili battute il nostro paese si sta rifascistizzando, ammesso che si sia mai defascistizzato;  visto che il servilismo peloso, la ricerca di un uomo, possibilmente mediocre ma fanfarone,  a cui demandare tutti i poteri salvo poi appenderlo a testa in giù una volta sconfitto dalla storia, sono tutte caratteristiche molto ben radicate nell'essere italiani. Nonostante questo la proposta di legge ha scatenato un vespaio di polemiche (cosa non lo fa, d'altronde?) nelle stanze della politica: i presidenti di Camera e Senato hanno condannato, un senatore di FLI, tale Egidio Digilio, che in un primo momento aveva appoggiato la proposta è stato costretto a rimangiarsi tutto, le opposizioni hanno tuonato. Appare, ancora una volta, un paese che non ha fatto i conti con il proprio passato e non lo farà mai perché se così fosse una legge del genere nessuno la proporrebbe. Infine la ciliegina sulla solita torta fatta di merda: si apprende che De Eccher in passato è stato condannato a due anni di reclusione proprio per "ricostituzione del partito fascista" e si capisce che è solo e sempre questione di leggi ad personam.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog