Magazine Cucina

Gnocchetti integrali con farina di castagne ai chiodini e taleggio

Da Nastrodiraso @nastrodiraso

I piatti nuovi spesso nascono direttamente al supermercato… si vedono degli ingredienti invitanti e poi da là nasce tutto il piatto.
In questo caso per esempio, ho trovato del taleggio in bella vista in salumeria e dei bellissimi funghi chiodini dal fruttivendolo e sulla strada di ritorno ho deciso di abbinarli per condire un piatto di pasta.

Si, ma che pasta?? E poi l’illuminazione… quella cremosità del taleggio, quel sapore deciso dei chiodini, richiedevano a gran voce degli gnocchetti!
Ma certo non di patate. No, ci volevano degli gnocchi acqua&farina, semplici, veloci, ben sodi (come questi).
E non potevano essere semplicemente di semola. Avevo bisogno di un aroma particolare, un po’ affumicato, per amalgamarsi a quello dei funghi, ma deciso, per contrastare col taleggio.

Insomma, sono nati degli gnocchetti di farina integrale e farina di castagne, con funghi chiodini e crema di taleggio che sono strepitosi!

Gnocchetti integrali con farina di castagne ai chiodini e taleggio

Ho sempre un po’ paura della dolcezza della farina di castagne, ma le dosi e l’abbinamento sono perfettamente calibrati per dare un piatto dal gusto equilibrato e stuzzicante senza diventare in alcun modo stucchevole.

Ingredienti per 3-4 porzioni:

  • 150 g di farina di grano tenero integrale + circa 50 g per lavorare l’impasto
  • 150 g di farina di castagne
  • 350 g di acqua
  • 450 g di funghi chiodini
  • 250 g taleggio
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva

Ho messo l’acqua sul fuoco e non appena ha raggiunto il bollore, ho allontanato la pentola dal fuoco e versato entrambe le farine (150 g + 150 g) precedentemente miscelate tra loro.

Ho mescolato energicamente con un cucchiaio di legno facendo assorbire alla farina tutta l’acqua e ottenendo un impasto omogeneo, quindi l’ho trasferito su una spianatoia lavorando leggermente con le mani e formando una palla.

Ho lasciato riposare coperto da una ciotola e nel frattempo ho lavato e pulito i funghi e ho messo in una padella l’aglio, facendolo soffriggere in olio extravergine d’oliva.

Una volta dorato, ho aggiunto i funghi e li ho salati, quindi ho fatto cuocere insieme al vino bianco.

Mentre i funghi cuocevano, sono tornata all’impasto degli gnocchi e aiutandomi con della farina integrale in più ho creato tanti filoncini da cui poi ricavato i singoli gnocchetti.
Mi raccomando che siano tutti di dimensione uguale (il più possibile, non al millimetro) perchè altrimenti avranno tempi di cottura differenti.

Gnocchetti integrali con farina di castagne ai chiodini e taleggio
Tappeto in silicone Pavoni

Ho quindi fatto bollire una pentola di acqua, l’ho salata e ho versato gli gnocchi per farli lessare, tirandoli fuori non appena sono venuti a galla, prelevandoli con una schiumarola e mettendoli direttamente nella padella con i funghi, insieme a un mestolo di acqua di cottura, quindi ho aggiunto il taleggio tagliato in pezzi e ho fatto amalgamare tutto sul fuoco, finchè il formaggio non è diventata una morbida crema avvolgente.

Ho servito quindi ben caldo con una grattata abbondante di parmigiano reggiano.

Gnocchetti integrali con farina di castagne ai chiodini e taleggio

Pin It

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines