Magazine Internet

Google Instant: chi se ne accorge?

Da Rockinberto

Per quelli che non sapessero cos’è, per quelli che non l’avessero ben capito o più semplicemente per quelli a cui non funziona (per questioni di banda, di log-in o altro), qui di seguito un video molto esplicativo di quello che succede nel compiere ricerche con Google Instant:

In pratica è la versione ultra-evoluta del completamente automatico, dove oltre a suggerire il completamento della query, Google comincia subito col far comparire in modo dinamico i risultati corrispondenti al completamento suggerito. In pratica quello che già succede ad esempio su Facebook quando si ricercano gli amici o i contatti.
Tecnicamente non una grandissima rivoluzione (nel senso che sulla carta tutto ciò era possibile già da un sacco di tempo) ma probabilmente tecnologicamente uno sforzo di portata notevolissima (un conto è smistare dinamicamente una lista ristretta di amici, altro conto è fare la stessa cosa con quello che praticamente è assimilabile allo scibile umano). Tutto molto bello. L’unica cosa che mi chiedo è se davvero uno sforzo così ingente sia valso la pena: sicuramente in alcuni casi (ma non in tutti), l’utente può guadagnare qualche istante. Ma questo istante verrà percepito come valore aggiunto? E soprattutto, le ricerche non rischiano di subire la sindrome dell’”aiutino da casa”? Google sta diventando uno strumento push, dopo essere stato per anni lo stereotipo dello strumento pull? Tradotto: se dall’essere il fine psicologo che sapeva interpretare al meglio che cosa stavo cercando, adesso mi diventa il suggeritore oscuro di quello che cerco e quello che mi serve, non si rischia di scadere un po’ nella dietrologia della forzatura commerciale? Anche perché, come sopra accennato, al momento per poter usufruire di questo servizio bisogna essere loggati. E, si sa, Google con le informazioni personali e comportamentali messe assieme ci va a nozze. Poi ovviamente se tutto questo porta a un miglior servizio, ben venga. Però il confine con il puro scopo di lucro è abbastanza labile. Sono curioso, molto curioso…


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Google Instant - Velocità a curvatura

    Da circa due giorni Google ha lanciato una grande novità sul suo motore di ricerca, Google Instant. In poche parole le ricerche con questo nuovo metodo/motore... Leggere il seguito

    Da  Nicola
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • L’alfabeto secondo Google Image

    L’alfabeto secondo Google Image

    Qualche giorno fa, in contemporanea al lancio di Google Instant, proposi l’alfabeto secondo Google, idea che per la verità ebbero anche altri nelle ore... Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • Tanti auguri Google!!!!

    Tanti auguri Google!!!!

    Il doodle di oggi di Google, non lascia scampo, infatti sono passati 12 anni dal 27 settembre 1998, giorno in cui Larry Page e Sergey Brin fondarono l'azienda,... Leggere il seguito

    Da  Aldodoffizi
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • Google Earth a 360°

    Google Earth 360°

    Sinceramente non uso moltissimo Google Earth. Per me infatti è una specie di dppione di Google Maps + Street View. Certo, non è la stessa cosa e ci sono utilizz... Leggere il seguito

    Da  Vomitoergorum
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • Google Trends e Pizza

    Si possono guadagnare DueMilioniSeicentoMila Dollari creando un sito che si chiama Pizza ? Domandalo a Chris Clark. Nel 1994 il buon Chris era un piccolo... Leggere il seguito

    Da  Piero Iacono
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • Google spiega il Web

    Google spiega

    Il Web che spiega il Web, o meglio Google che spiega il web. Partendo dal presupposto che sebbene il World Wide Web sia uno strumento diffusissimo in tutto il... Leggere il seguito

    Da  Pocheidee
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA
  • Google, cosa cerchi oggi?

    Google, cosa cerchi oggi?

    Veder passare lo spot di Google in televisione implica che qualcosa bolle in pentola; e così, ieri sera, per chi gurdava la tv e lo ha notato, sorgeva... Leggere il seguito

    Da  Visualfashionist
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, MOTORI DI RICERCA