Magazine Motori

GP Malesia. Vettel chiede scusa a Webber

Da F1news @F1Newsinfo

mal_sun_vettel__01_24.03.2013Sebastian Vettel ha chiesto scusa a Mark Webber per aver gli scippato la vittoria nel GP della Malesia corso oggi. Il pilota australiano era uscito davanti al tedesco all’ultima sosta ai box, ma Vettel ignorando gli ordini di squadra che prevedevano una riduzione dei giri motori e la conservazione delle gomme, ha attaccato non senza correre rischi il compagno di squadra per superarlo.

Webber ha dimostrato tutto il suo disappunto prima e durante la cerimonia del podio facendo capire che Vettel aveva ignorato gli ordini di squadra. A tedesco non è rimasta altra soluzione che chiedere scusa al compagno.

“Alla fine ho sento di avere un forte ritmo e con un nuovo set di gomme medie ero un po’ più veloce, è stata una lotta serrata, ma ho fatto un grosso errore” ha dichiarato Vettel dopo la gara.

“Dovevano rimanere nelle posizioni in cui eravamo, ma io ho ignorato di proposito [l'ordine di squadra], ho fatto un casino in quella situazione. Ho preso il comando da Mark che ora vedo sconvolto, ma voglio essere onesto e attenermi alla verità, mi scuso”.

“Ho preso un sacco di rischi nel passarlo e avrei dovuto comportarsi meglio. Non aiuta i suoi sentimenti adesso. Mi scuso con Mark, il risultato e li, ma tutto quello che posso dire è che non l’ho fatto deliberatamente”.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog