Magazine Arte

I AM NOT MY JOB - Massimo Gurnari a Palermo

Creato il 09 marzo 2011 da Roberto Milani
Definirlo "vulcanico" è forse veramente il modo migliore per presentarlo: Massimo Gurnari, per la prima volta a Palermo
I AM NOT MY JOB - Massimo Gurnari a PalermoZelle Arte Contemporanea ospita la prima personale palermitana di MASSIMO GURNARI, artista milanese classe 1981, spesso accostato a definizioni sbarcate da qualche anno anche in Italia, quali lowbrow, pop surrealism, new pop. Writer attivo dal 1995 con lo pseudonimo di MICRO e successivamente vulcanico artista, Gurnari è più semplicemente un artista lontano da tendenze costruite a tavolino, capace di formulare un immaginario del tutto personale che destruttura stereotipi filtrati da memorie di seconda mano.
Se è pur vero che una tendenza a rispolverare, poco sapientemente, un'imprecisata estetica vintage dalla scarsa aderenza storica, è riscontrabile in molti artisti di questa generazione, Gurnari se ne discosta adottando un linguaggio ibrido, mai smaccatamente popolare, capace di offrirsi a più livelli di lettura, svincolandosi da un mero decorativo accumulo di pattern grafici pur facendone ampiamente uso.
La peculariatà di Gurnari è quella di creare un microcosmo dove tutto si innesta in modo imperfetto, e per questo più vicino alla vita, dai tatuaggi, alle opere su carta e su tela, alle sculture giocattolo, al suo studio spesso luogo di di mostre e piccoli party, alle innumerevoli colaborazioni con artisti, musicisti, tatuatori e stilisti, generando un fermento culturale dallo spiccato gusto per la condivisione.

ZELLE ARTE CONTEMPORANEAVia Matteo Bonello n.19Palermo, Italy


25 marzo  - 24 aprile 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines