Magazine Sport

I Giaguari imbattuti chiudono la Regular Season

Creato il 21 novembre 2012 da Sportduepuntozero
21/11/2012 By Leave a Comment

Giaguari Torino - Foto Massimo PincaDi nuovo imbattuti. I Giaguari under 18 espugnano anche il terreno dei Predatori Golfo del Tigullio col punteggio di 40-12 e per il secondo anno consecutivo terminano la regular season senza sconfitte. Ora i giovani gialloneri osserveranno due settimane di riposo, poi si tufferanno nel primo turno di playoff che lo scorso anno fu fatale ai torinesi battuti di un punto dai Draghi Udine. Per conoscere l’avversario dei Giaguari, in quelli che in pratica sono i quarti di finale del torneo juniores, bisognerà attendere i numerosi recuperi che si giocheranno nel prossimo week end. Tornando alla sfida in terra ligure, la partita ha avuto uno sviluppo strano, con i Giaguari che hanno alternato ottime giocate a qualche incertezza, complice anche un po’ di rilassatezza dopo che la raggiunta matematica certezza del primo posto nel girone. Poi, in realtà, sono arrivati 40 punti che non sono certo pochi e la difesa ha tenuto a zero gli avversari per tre quarti, concedendo due mete solo a punteggio ormai largamente acquisito.

Al reparto offensivo è mancata tuttavia la solita continuità di rendimento e quello difensivo ha patito troppo il ritorno dei liguri nel finale, subendo una meta, la prima, assolutamente evitabile. Per almeno tre quarti per altro i Giaguari hanno gestito il match senza alcun patema e già dopo il primo quarto di gioco erano avanti 14-0 grazie alla meta su corsa da 15 yards di Sacco e a quella arrivata con la ricezione da 3 yards di Mamaliga su lancio di Ligotti. Lo stesso quarterback incrementava il vantaggio con una grande galoppata da 32 yards, poi nella serie seguente trovava Panato con un passaggio corto che il runner trasformava in meta dopo una cavalcata di 34 yards. Nel terzo quarto Ligotti confermava la media dei tre touchdown lanciati a partita grazie al passaggio a Mamaliga da 4 yards, poi quest’ultimo segnava la terza meta personale ritornando un intercetto per 62 yards. A questo punto, si era in avvio di ultimo quarto, i Giaguari tiravano colpevolmente i remi in barca non riuscendo a fare più nulla in attacco e subendo una prima meta su corsa da 50 yards di Campanini che travolgeva la difesa giallonera. Sul drive seguente i Giaguari perdevano la palla recuperata dalla difesa dei Predatori, e poco dopo lo stesso Campanini segnava la meta del 12-40 con una corsa da 1 yarda. Ora, come detto, due settimane di riposo, in attesa dei recuperi che designeranno l’avversario dei Giaguari nella sfida che si disputeranno a Torino la sera dell’8 dicembre alle ore 21.00

 

Condividi via:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google +1
  • Pinterest
  • StumbleUpon
  • Tumblr
  • Digg
  • Email
  • LinkedIn
  • Reddit
  • Stampa

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :