Magazine Diario personale

Il declino…

Creato il 12 dicembre 2011 da Paperottolo37 @RecensioniLibra

Ciao a tutti voi carissimissssssssimissssssssssssimi amici miei…!!!

State tutti bene???

Avete trascorso un bel fine settimana???

Io, visto che ora il testimone dell’infreddatura è passato alla Doganiera, questo fine settimana l’ho passato a casina…!!!

Una volta tanto non è poi male potersi concedere un fine settimana casalingo…

Peccato solo che questa volta sia stata una cosa forzata…!!!

Ma non è di questo che voglio parlarvi oggi…!!!

Anche se, a dire il vero, i malanni saranno comunque parte di questa nostra storiella tardo pomeridiana…!!!

Si tratterà però di “Malanni Letterari”…

Mi spiego meglio…

In questi giorni mi sono immerso in “Sipario, l’ultima avventura di Poirot” della Dama del Giallo, al secolo Agatha Christie.

Qui ritroviamo il “Formidabile Duo” della Christie, ovvero Hercule Poirot ed il Capitano Arthur Hastings, ormai vedovo, di nuovo assieme e di nuovo a Style Court, il luogo nel quale i due avevano intrapreso la propria carriera investigativa.

Come mi è già capitato di dire, in una delle “Storie di Libri” pubblicate nella mia precedente casetta sul Web e come ben sanno coloro i quali mi seguono da più tempo, adoro la Christie…!!!

Non solo adoro le sue storie ma adoro anche la sua capacità, non comune, di rendere bene le varie fasi della vita dei propri personaggi…!!!

“In che senso?”, mi chiedete.

Non so se ci avete mai fatto caso ma, solitamente, gli investigatori sono sempre, se non giovani e di belle speranze, comunque aitanti.

La malattia non li tocca; sembra che uno scudo invisibile li protegga dalle insidie del tempo e dell’età…!!!

Non così però i personaggi di Agatha Christie…!!!

Loro sono i più umani tra i personaggi della Letteratura…!!!

L’avevo già potuto notare con Miss Marple ma con “Sipario, l’ultima avventura (o l’ultimo caso com’è anche tradotto, letteralmente dall’inglese. il titolo di questo romanzo!!!) di Poirot” la malattia la fa da padrona…!!!

Qui ritroviamo, ospite di Styles Court, trasformato dai nuovi proprietari in una sorta di pensionato, un Poirot sofferente nel fisico con non mai…!!!

Il “piccolo belga dalla testa d’uovo” qui è totalmente o quasi invalido.

Necessita di cure ed assistenza praticamente per poter far tutto.

Le uniche cose che riesce ancora a far da solo sono mangiare e…

Naturalmente far lavorare “le piccole celluline grigie” che l’hanno reso famoso e temuto da tutti i criminali.

Già in un altro romanzo (almeno!!!) il Buon Poirot aveva detto al fido Capitano Hastings che avrebbe dovuto essere le sue gambe ma credo che qui questo fatto avrà un valore ancora più particolare.

In questa storia Poirot confida al Capitano Hastings di sapere, di averne l’assoluta certezza, che tra gli ospiti di Styles si celi un pericolosissimo pluriomicida.

Un criminale che ha già ucciso, facendola sempre franca, cinque persone e che sembra pronto a ripetere la propria prodezza per la sesta volta.

Chissà se stavolta il piccolo belga dalle infallibile celluline grigie ed il suo fidatissimo assistente riusciranno a smascherare il pericoloso e letale personaggio ed a far calare, finalmente, il sipario sulla sua lunga serie di crimini…?!?!?!

Alle prossime storielle la soluzione (sia pure velata, per non sciuparvi il piacere della lettura!!!) di questo ultimo caso di Hercule Poirot…!!! ^_________^

Bene…!!!

Ed anche per questa nostra nuova “Storia di Libri” siamo ormai giunti al termine…

Concedetemi ancora solo pochi istanti per poter ringraziare tutte e tutti voi per la pazienza e la cortesissima attenzione che, come sempre, avete deciso di dedicarmi e per potervi dare l’arrivederci alla nostra prossima “Storiella da Blog”…!!! ^____^

Sempre qui tra queste pagine…

E sempre che a voi continui a far piacere seguirmi e leggermi…!!! ^_______^

Per ora vi saluto e vi auguro una splendida rimanenza di pomeriggio, un’altrettanto splendida serata, una serena notte ed uno spumeggiante martedì…!!! ^_________^

Buona lettura, come sempre, a tutti voi carissimissssssssssssssssssssimisssssssssssssssssssssssssssssimissssssssssssssssimi amici miei…!!! ^___________^

Riccardo



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il camioncino.

    Adelina conduceva una vita piccola e del tutto priva di sorprese. Nonostante questo, o forse proprio per questa ragione: i suoi amici si aspettavano grandi... Leggere il seguito

    Da  Tazzina
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il Booktrailer de "Il Cacciatore di Uomini"

    L'ebook corre spedito verso il suo destino. I files sono pronti. Stealth sta lavorando per metterlo online sui web bookstore più importanti. La Pyra ha già... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il mandarino.

    Era una casa bellissima, elegantissima. Tutta arredata alla perfezione. Non un granello di polvere, non un mobile povero o vecchio o sbreccato. Tutto bene, nel... Leggere il seguito

    Da  Tazzina
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il temerario…

    Ciao a tutti voi carissimisssssssssimissssssssssssssimi amici miei…!!! Come state??? Tutto bene??? Avete passato un bel fine settimana??? Io e la Doganiera,... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il dottore bisognoso.

    In una casa con un ragazzino asmatico il Ventolin non manca mai, ma quella sera, per uno scherzetto piccolo del destino, l'erogatore aveva smesso di funzionare. Leggere il seguito

    Da  Tazzina
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il testimone…

    Ciao a tutti voi carissimissssssssssssssssssssimisssssssssssssssssssssssssssimissssssssssssssssssssssssssssimi amici miei…!!! Come state??? Procede bene questa... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Il lindo

    lindo

    Credo che personaggi simili li abbiate incontrati tutti nei vostri vagabondaggi in terra cubana,a Las Tunas ogni tanto ne capita uno e le sue gesta diventano... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI

Dossier Paperblog