Magazine Gossip

Il giallo del SuperBowl: soldi per esibirsi nell’intervallo?

Creato il 20 agosto 2014 da Marianocervone @marianocervone
Il giallo del SuperBowl: soldi per esibirsi nell’intervallo? È probabilmente L’Evento sportivo più atteso dagli americani ogni anno, con una media di 110 milioni di telespettatori. Stiamo parlando del SuperBowl, la finale della National Football League che si disputa ogni anno a febbraio. Quello del prossimo anno, il 2015 è già fissato per il 1 a Phoenix. Ma la finale non è soltanto famosa nel mondo dello sporto, ma anche, e forse soprattutto, in quello della musica: ogni anno infatti un’artista si esibisce durante i quindici minuti di intervallo, e rappresenta un ottimo trampolino di lancio per dischi, singoli e spettacoli, con performance spettacolari. Se negli anni addietro storiche sono diventate quella faraonica di Madonna, in cui, letteralmente, ha impersonato la dea egizia Iside, e quella di Beyoncé che ha invece ricostituito per l’occasione il trio delle Destiny’s Child, ripercorrendo in pochi minuti i punti salienti della sua carriera, in queste ora un’altra notizia ha scosso il mondo delle sette note, e non solo per i nomi che potrebbero esibirsi il prossimo anno. Se infatti la NFL sta pensando a nomi del calibro di Rihanna o la sua migliore amica Katy Perry, dall’altro molto scalpore ha destato il fatto che la lega avrebbe chiesto del denaro a questi artisti per potersi esibire. A lanciare l’indiscrezione non è il solito giornaletto di gossip, ma l’autorevole Wall Street Journal. Dalla NFL fanno sapere che gli artisti al massimo potrebbero offrire un loro “contributo” finanziario in cambio del concerto dell’intervallo. Al momento non si sa ancora chi sarà la star che intratterrà i telespettatori nell’attesa del secondo tempo, benché si vociferi che tra le già citate Rihanna e Katy Perry, la scelta potrebbe ricadere sulla band britannica Coldplay, che grandi successi sta riscuotendo con l’ultimo album Ghost Stories.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il padrino

    padrino

    (The Godfather) Regia di Francis Ford Coppola con Marlon Brando (don Vito Corleone), Al Pacino (Michael Corleone), James Caan (Santino Corleone), Robert Duvall... Leggere il seguito

    Da  Nehovistecose
    CINEMA, CULTURA
  • Il dentino.

    dentino.

    Tempo fa, ma parecchio tempo fa, Cigolino si è scheggiato un incisivo.Non se n'è accorto nessuno, non sappiamo quando o come sia successo. Leggere il seguito

    Da  Wising
    MATERNITÀ, PER LEI
  • " il vino e' il viaggio....il bicchiere il suo mezzo"

    vino viaggio....il bicchiere mezzo"

    E se vi dicessi che ho fatto un viaggio in Abruzzo senza spostarmi da un luogo dove arrivi e partenze si susseguono senza sosta..... Leggere il seguito

    Da  Mumi
    CUCINA, RICETTE
  • Il Börek

    Börek

    Conosciuto anche come burek o lakror , Il Börek è un’antichissimo piatto tradizionale turco noto  ancor prima delle migrazioni dei Turchi dell’Asia centrale... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Il pelo

    Quando, con un anticipo di soli tre minuti sull’orario stabilito ma forse due perché il telefono non era del tutto affidabile,  si trovò a soli duecento metri... Leggere il seguito

    Da  Nubifragi82
    CULTURA, TALENTI
  • Il polimorfo

    polimorfo

    IL VUOTO FIORENTINO.  “Egli”, il furbastro retore di turno, si impose più in alto di tutti. Nel precario equilibrio tra i grandi palazzi del potere temporale,... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Il panzerotto – *****

    panzerotto *****

    Panzerotto classico Stanno fiorendo i locali dove si servono i panzerotti pugliesi a Milano e io, che sono un’estimatrice del prodotto,  ho iniziato provando pe... Leggere il seguito

    Da  Eatitmilano
    CUCINA, DOVE MANGIARE, LIFESTYLE