Magazine Diario personale

Il mondo è fatto a scale...

Da Rici86
Questo post mi è venuto in mente commentandone un altro sul blog della mia amica Lorelai. Il suo parlare del sali e scendi della vita mi ha ricordato il proverbio "Il mondo è fatto a scale, c'è chi scende e c'è chi sale".
Il mondo è fatto a scale...Subito mi è venuta in mente l'illustrazione ideale di questa frase: Ascending di Escher.
E' noto a tutti che sono un'ottimista, che per me il bicchiere è sempre mezzo pieno, anzi quasi pieno.Quasi perchè non sempre le cose vanno bene, non sempre vanno come dovrebbero andare, come avresti immaginato, come avresti voluto. Calamità, disgrazie, sbagli... tante cose possono turbare il nostro percorso lungo le scale della vita, tramutando una dolce discesa in una faticosa salita.
Ma far tornare la salita una discesa è possibile! A volte è necessario tempo, fatica, compromessi, ma alla fine tutto si aggiusta.
Il mondo è fatto a scale, certo. Ma anche di prospettive.
C'è chi vede ogni traguardo in salita, chi ha spianata davanti una dolce discesa, chi prende tutto alla leggera, chi troppo sul serio.
La mia prospettiva è questa.
Il mondo è fatto a scale come in Ascending di Escher. Guardate un punto della scala: si tratta di una salita o di una discesa? Ciò che oggi ci sembra una salita, potremmo scoprire domani che era invece una discesa. Ricordate quando imparare le tabelline era un dilemma? Oggi magari il problema è un esame universitario: dopo la laurea, un giorno al lavoro penserete che preferireste sostenere dieci esami!
Il mondo è fatto a scale, c'è chi scende e c'è chi sale.
E voi? Salite o scendete?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il congresso

    Visto che oramia sono al correo ogni giorno,l;estate incombe,rispondo al commento di Daria che mi chiede qualcosa sul congresso del Partido. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il pensiero debole

    pensiero debole

    LUCIANA LITTIZZETTO Siam tutti isterici. Velenosi come amanite muscarie. Anche Gattuso. L’avete visto? Un gatto che gli han dato fuoco alla coda. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il tè delle cinque.

    delle cinque.

    Al telefono con la mia migliore amica:Vale - "Dobbiamo vederci per parlare del tuo addio al nubilato".A - "Si, lo so...".V - "Devi darmi l'elenco delle tue... Leggere il seguito

    Da  Tofina
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il Sipario

    “La tenera fata della stupidità è discreta e s’adatta meravigliosamente al bene e al male, al sapere e all’ignoranza, all’uno e all’altra, a voi come per me…... Leggere il seguito

    Da  Saraconlacca
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il venditore di sangue

    venditore sangue

    E' un messicano ma bianco come il latte e con grandi labbra,ha un cappello floscio perennemente calcato sulla testa,uno di quelli che portano i pescatori,avra'... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il momento di azzardare

    momento azzardare

    Sono anni che si parla di casinò in riviera e credo che siamo molto prossimi alla caduta di questo tabù. I motivi per giustificare l'apertura delle case da gioc... Leggere il seguito

    Da  At
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il sol dell'avvenire.

    dell'avvenire.

    Ma tu ti sei mai chiesto perché trovo sempre così belle le foto di un tramonto o un'alba?Per non parlare degli originali. Solo che in genere nel frattempo sei... Leggere il seguito

    Da  Vilipendio
    DIARIO PERSONALE, TALENTI