Magazine Talenti

Il nido Ikea

Da Irvi

Citazione tratta dal film : Figth Club (Jack)
Come tanti altri anch'io ero diventato schiavo della tendenza al nido Ikea..Se vedevo qualcosa di ingegnoso come un tavolinetto a forma di Yn – Yang dovevo averlo.Il componibile personale per l’ufficio della Klipsk, la cyclette della Hovertrech, il divano a strisce verdi della strinne, perfino le lampade a filo rislampa fatte di carta non candeggiata per un ambiente rilassante.Sfogliavo quei cataloghi e mi domandavo .Avevo tutto. Anche i piatti di vetro con piccole bolle e imperfezioni, prova che erano stati realizzati da onesti, semplici e operosi indigeni artigiani di….dovunque!Una volta leggevamo pornografia, ora siamo passati ad arredomania.
Ero partita per scrivere tutt’altro ma poi….mentre stamani osservavo con occhio critico casa mia son stata colta da nuova ispirazione. La citazione sopra è tratta dal film Fight Club e non è casuale.Volevo proprio spendere due paroline sul FATTO DI ACQUISTARE MILIONI DI CAZZATE ALL’IKEA.
Voi fate parte di questo gruppo di persone? Io si. Ci riflettevo domenica mattina, quando alle ore 8.30 , spinta da una forza superiore ho realizzato di aver bisogno ,con una certa urgenza , di un poster per addobbare le scale condominiali e di un mini tavolino per la terrazza.
Mentre mi bevevo il caffè , in una tazza verde Ikea , seduta sul tappeto verde prato ( sempre Ikea) mi son guardata intorno . Ho preso un tovagliolino nero (ikea) dal portatovaglioli (Ikea) e poggiato la tazza sul mini Lack (Ikea) accanto a me. Così come Jack di Fight club , anche io sono schiava di quella che lui definisce “la tendenza al nido ikea”.
Ma lo sapete che l’ikea  dieci anni fa non c’era a Firenze?
Diamine... come potevo sopravvivere????Poi l’hanno aperta e i Lack sono entrati prepotentemente nelle nostre vite.Io non lo so cosa mi accade appena varco la soglia del negozio, so solo che  vengo sopraffatta da un bisogno disperato di cose assolutamente inutili.Questa è la mia TOP-TEN
  • Tazze colorate
  • pot pourri ( Che solitamente puzza di stallatico... )
  • Tovaglioli colorati
  • Contenitori di varia natura ( ho la casa piena di porta biscotti in vetro, rigorosamente vuoti)
  • Candele colorate e profumate ( vi ho mai raccontato di quando trovavo molto  “figo” leggere a lume di candela appena sono andata a vivere da sola? No? Sarò breve, (davvero e non come al solito) semplicemente una sera ,mentre dormivo , con un piede ho urtato una candela accesa…...le tende han preso fuoco e io ho rischiato di morire soffocata nel mio mini soppalco.Adesso le candele le uso solo a scopo decorativo…..)
  • Tovagliette per la colazione( n.b. Io non faccio MAI colazione a casa)
  • Tappetini colorati per il bagno.
  • Asciugamani piccoli per le mani colorati (che non uso ma tengo poggiati in bagno a scopo decorativo... )
  • Grucce in legno
  • Scatole di cartone

Mi capita di gironzolare per gli scaffali , di arrivare vicino alla zona casse senza aver comprato nulla e mi dico: “ EVVAI!!!!Sei una grande! Non ti sei fatta tentare da nessuna minchiata!!!!”Poi però arriva il reparto candele … e io non resisto. DEVO COMPRARNE ALMENO UNA .
Non ricordo di essere MAI uscita dall’Ikea senza almeno una candela. Credo non sia possibile. Non per me almeno.  
Ma a parte gli acquisti d’impulso ci sono altri acquisiti MOLTO PIU’ PERICOLOSI. Il nido IkeaSe hai comprato casa da poco , e la tua casa è vuota è d’obbligo “Fare un giro all’Ikea” ,e , se fai un giro all’Ikea quando “ti serve tutto” , rischi di riempire il carrello e la casa di cose di cui ti pentirai.  Chi di voi non ha in casa una mensola LACK?O un tavolino Lack ?O ancora… il portatovaglioli nero qui a lato? Io addirittura ne ho DUE . Con gli oggetti dell'Ikea arrivo ad avere i doppioni. Come con le figurine panini.Stamani analizzavo casa mia , di cui potete osservare particolare sotto.E la verità mi ha colpito come un pugno in faccia: Il copritavolo.. è Ikea, il divano i cuscini e il tappeto verde...Pure. Il nido IkeaStessa cosa dicasi per i due tavolini neri, la lampada bianca in carta di riso e la lampada piccola verde acido, il puff di banano e i due plaid poggiati sopra di esso. Sopra la mensola , se zoomate ci sono delle candele verdi..Ikea anche loro , sul tavolino , la ciotola in lengo portacioccolatini... è Ikea... E questo è solo un piccolo angolo di casa mia....Non c'è nulla da fare.L'ikea è entrata a gamba tesa nella mia vita e nella mia casa che potrebbe essere fotografata e messa in un loro catalogo pubblicitario. 
Vi prego... ditemi che non sono sola e che anche voi avete riepito le mensole di casa vostra con oggetti assolumente inutili come un decanter da vino ....(Il mio troneggia pieno di polvere su una mensola in salotto...vanta una sola e unica apparizione pubblica , circa 4 anni fa)
Aiutatemi a farmi sentire meno sola....Sempre vostra , seduta sul mio tappeto ikea, con la mia tazza ikea...S.
Attenzione: Tutti i diritti sono riservati.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine