Magazine Bellezza

Il nuoto per perdere peso è efficace ?

Creato il 14 agosto 2013 da Bradaninis @bradaninis

Pensate che vi possa aiutare il nuoto per perdere peso ? Se si, non siete i soli perché la maggior parte della gente pensa che il nuoto sia molto efficace per tonificare i muscoli e perdere peso. È per questo che le piscine pubbliche di tutto il mondo sono sempre molto affollate di sera e nei fine settimana.

Però vi devo dare una delusione, sebbene il nuoto faccia molto bene per la salute cardiovascolare, sembra da alcune ricerche che il nuoto non sia molto efficace per perdere peso, anzi con il nuoto si può aumentare di peso.

 nuoto per perdere peso

Il nuoto è considerato da molti come uno dei migliori esercizi per perdere peso e per tonificare i muscoli, perché quando si nuota, lavora la maggior parte dei vostri muscoli, e in effetti risulta essere effettivamente un allenamento completo del corpo. Inoltre, il nuoto ha anche un effetto aerobico e quindi il cuore ed i polmoni ne beneficiano appieno.

Tuttavia, una ricerca pubblicata su un giornale americano dimostra che, in assenza di una dieta controllata, il nuoto ha poco o nessun effetto sulla perdita di peso.

Un Professore , sempre americano di nome Gwinup, ha condotto un esperimento correlando il nuoto con la perdita di peso e i risultati sono stati sorprendenti:

a) i soggetti inseriti in un programma di prova di ciclismo e hanno perso 19 chili in 90 giorni.

b) Coloro che hanno seguito un programma sempre di 90 giorni camminando hanno perso 17 chili

c) Non sembra vero!!! I soggetti inseriti nel programma di nuoto sono invece aumentati di 5 kg.

Il risultato di questo esperimento si potrebbe spiegare in questo modo: quando si nuota si bruciano si calorie ma si stimola anche molto la fame. In effetti dopo una seduta di nuoto, capita anche a me,

si tende a mangiare molto. E allora il professore americano potrebbe aver ragione.

Il Professor Louise Burke, capo della Nutrizione presso l’Australian Institute of Sport ha sottolineato che i nuotatori competitivi in ​​genere hanno livelli di grasso corporeo che sono superiori a quelli di corridori o ciclisti che consumano una quantità simile di energia quando si allenano.

Perché è così? Questo perché i nuotatori sentono affamati dopo il nuoto e mangiano fino a recuperare tutte le calorie bruciate durante la nuotata.

“Alcune ricerche suggeriscono che questo è dovuto alle temperature fresche in cui spesso i nuotatori si allenano e per contrasto, corridori e ciclisti in genere subiscono un aumento della temperatura corporea durante i loro allenamenti, e questo può sopprimere l’appetito.

Il Professor Burke ha anche osservato che i nuotatori competitivi sono meno attivi quando non si allenano. I nuotatori sono così stanchi dopo gli allenamenti che tendono a dormire e rilassarsi o evitare qualsiasi attività fisica al di fuori le loro sessioni di allenamento.

Se ti piace nuotare, però, non smettere per i risultati di questa ricerca. Continua tranquillamente a fare il tuo sport preferito e se mai evita di mangiare troppo, anche se hai una fame sovrumana, dopo una bella nuotata e vedrai che il peso lo perderei se sei interessato anche a questo.

Buona nuotata!

 

“7 Cibi “insoliti” che UCCIDONO il Grasso Addominale”Clicca qui!

 

photo credit: matt.hintsa via photopin cc

photo credit: El Groo via photopin cc


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog