Magazine Società

Il Paese che vogliamo, il Paese che abbiamo

Creato il 19 gennaio 2011 da Frafiori @ingenosohidalg0

Il Paese che vogliamo, il Paese che abbiamo

Inserito il gennaio 19, 2011 da frafiori | Lascia un commento

Il Paese che vogliamo, il Paese che abbiamo

Mi sento superato, come un vecchio che pensa all’imperfetto ed è perennemente scavalcato dagli eventi.

Essere vecchio in Italia oggi significa pensare che c’è un limite a tutto, che la legalità alla lunga paga, che essere mafioso e puttaniere è sbagliato, che amare la propria lingua, la propria storia e la propria cultura è giusto. Essere superati oggi in Italia significa pensare che la preparazione dà risultati, che l’impegno fine a se stesso e l’attenzione al bene comune è l’apice della vicenda umana, che la politica serve a risolvere i problemi e selezionare le migliori menti di un Paese per metterle al servizio della comunità.

Mi spiace dirlo ma non ho più speranze, l’ignoranza, il malcostume, la criminalità come modello virtuoso e auspicabile, la mediocrità come obiettivo sono la realtà storica in cui viviamo e in cui i B. del paese prosperano. Sono quelli che in tutto il mondo sarebbero sconfitti, gli inetti, i pavidi, i servi e gli incompetenti, quelli che a scuola finivano dentro gli armadietti, cresciuti nel disagio della loro ignoranza e nell’ansia della riscossa ad ogni costo a governare e guidare questo povero Paese. Nessuno o quasi è competente rispetto al suo ruolo ma tanto non frega nulla a nessuno. Bondi è ministro della cultura? Bravo lui che pur essendo un ignorante ha saputo arrivare fin lì, sia pure a costo del buongusto della verità e della cultura stessa, che ci frega. Schifani è presidente del senato? Buon per lui che ha saputo trasformare l’amicizia dei mafiosi in curriculum. Calederoli è ministro? Lo vedi che a spararle grosse e ignorare la grammatica c’è da guadagnarci. La Minetti è consigliere regionale a 8.000 euro al mese? Giusto, essere figa è l’unico merito che può avere una donna, se poi fa i pompini a gratis meglio ancora. Berlusconi va con le minorenni? è un figo, beato lui. Potrei andare avanti all’infinito, dai direttori degli uffici postali, ai copotreno, ai primari, ai docenti, l’incompetenza regna sovrana in ogni dove qui da noi. Gasparri è il faro culturale, il modello della nazione, Signorini si è sostituito a Montanelli e Pasolini che diciamolo erano proprio noiosi e troppo, troppo preparati.

Gli italiani in fondo non chiedono molto, vogliono solo potersi guardare allo specchio senza domande dentro, senza nulla con cui confrontarsi, senza modelli virtuosi ingombranti e imbarazzanti, cercano solo qualcuno che li accontenti e non li faccia sentire troppo diversi, a culo tutto il resto.

Come, quando e se usciremo da tutto questo sarà già troppo tardi.

  • Share this:
Questo articolo è stato pubblicato in 2011, corruzione, italia, politica ed etichettato con corruzione, governo, italia, politica. Includi tra i preferiti il permalink. LikeBe the first to like this post.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Veltroni, per il bene del paese, ritirati.

    Qualcuno che mi legge da un po' di tempo (Gians, magari) ricorderà che a suo tempo ho partecipato alle primarie del Pd, arrivando ad iscrivermi, per sostenere... Leggere il seguito

    Da  Samuelesiani
    SOCIETÀ
  • Il paese delle patacche

    paese delle patacche

    In questi ultimi anni l'opinione che gli italiani hanno dell'Italia è, a parole, cambiata moltissimo. A fatti, si tratta sempre della stessa malinconica musica. Leggere il seguito

    Da  Alessandro
    SOCIETÀ
  • Il paese dei balocchi

    paese balocchi

    Secondo alcune statistiche, l'Italia è il paese con la più bassa percentuale di ragazzi che chiedono ai loro professori nozioni o consigli sull'educazione... Leggere il seguito

    Da  Rospoboccalarga
    SESSO, SESSUALITÀ, SOCIETÀ
  • Siamo il miglior paese del mondo

    Sento spesso dire che la sanità italiana è un esempio per tutti. Poi leggo di storie come questa(ANSA) - BARI, 5 OTT - E' morta a 22 anni per setticemia a... Leggere il seguito

    Da  Wanderer
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Tutto il mondo è paese

    Si leggono dalle cronache dei giornali, degli scandali che avvengono a Roma ladrona. Cricche, sprechi, scandali. E a livello locale come stanno le cose? Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • IL CONGO è IL PAESE DELLO STUPRO

    CONGO PAESE DELLO STUPRO

    L'età di Shedla Abedi non ha portato protezione ai violentatori quando vennero al suo villaggio."Immaginate - un ragazzo di 20 anni, e me all'età di 62 anni,... Leggere il seguito

    Da  Madyur
    ATTUALITÀ, PARI OPPORTUNITÀ, SOCIETÀ
  • Paese all'avanguardia

    Io continuo a ripeterlo, a urlarlo se serve. da tempo. Proprio come diceva il professor Monti sul Corriere e ieri sera a 8 e mezzo, tutto questo chiasso... Leggere il seguito

    Da  Paolob
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine