Magazine Politica

Il presidente cinese a Nizza!

Creato il 08 novembre 2010 da Dragor

EEEEEEEEEEEEEEEEEEE195012-105957-jpg_89933   “VOGLIO VEDERE LA COTE D'AZUR”, aveva detto Hu Jintao, e Sarko lo ha accontentato. Certo, Nizza non è una Città Proibita. Anzi, è aperta a tutti e più gente viene, più i nizzardi sono contenti. Certo, a differenza della piazza Tian’anmen, la piazza Masséna ha visto sfilare soltanto i carri del Carnevale. Ma siamo ugualmente orgogliosi per il fatto che il presidente di uno dei paesi più potenti del mondo abbia voluto cominciare la sua visita con un soggiorno privato nella nostra cara città. La Promenade des Anglais è diventata quella des Chinois, il simbolo del miliardo e mezzo di cinesi che, sulle orme del loro capo, potrebbero riversarsi sulle nostre spiagge, sui nostri ristoranti, sui nostri alberghi. E ovviamente sui tempi dedicati al Dio Azzardo nei quali i Figli del Cielo celebrano volentieri i loro riti. Che vengano tutti a farsi spennare, li accoglieremo a braccia aperte. La democrazia, il Tibet, le condanne a morte,  Liu Xiaobo,  i minatori,  il  Xinjiang, i gatti?  Che vadano al diavolo. Com’è noto, i soldi non hanno odore, nemmeno quando sono sporchi di sangue. 

 

   Dragor


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Nizza capitale dell'Africa

    Nizza capitale dell'Africa

    Chi volesse avventurarsi in questi giorni nel quartiere di Acropolis, l’immenso palazzo dei congressi nizzardo, si troverebbe affrontato da militari in assetto... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    SOCIETÀ
  • Il lusso

    Il costo del lavoro? Un lusso.Le leggi per la sicurezza? Un lusso: "robe come la 626 sono un lusso che non possiamo permetterci"Parola di Tremonti (sempre più... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Il Finimondo

    foglia di gran fico La signora Baiocchi abita al terzo piano. Sale le scale piano, con le buste della spesa che pesano e il respiro un po’ affannoso. Leggere il seguito

    Da  Hydepank
    SOCIETÀ
  • Nizza, il balcone che uccide

    Nizza, balcone uccide

    OGGI VORREI PARLARVI di un fatto di cronaca, uno di quei fatti che da noi si chiamano “faits divers”. Su tutti i giornali ne leggono ogni giorno a decine e per... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    CURIOSITÀ, SOCIETÀ
  • Il Museo di Chagall a Nizza

    Museo Chagall Nizza

    Spesso il piacere di trovarsi di fronte a un’opera d’arte è maggiore quando siamo scevri da aspettative. E’ quanto mi è successo andando a visitare il Musèe... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • Carnevale dei fiori a Nizza..

    Carnevale fiori Nizza..

    Henri Matisse+Paesaggio in blu+1912 Autore: katia scritto in data 12 gennaio 2011 Il Carnevale a Nizza è tra i piu’ celebri al mondo, soprattutto tra i piu’... Leggere il seguito

    Da  Gianpaolotorres
    SOCIETÀ
  • Il letargo.

    La giustizia come mezzo la libertà come fine.Non è una ossessione. E non è odio.È vergogna e senso di impotenza.Non è invidia e non è alterigia. Leggere il seguito

    Da  Danilo Baccarani
    OPINIONI, SOCIETÀ