Magazine Informazione regionale

Il verde spontaneo a Fidenza

Creato il 02 agosto 2011 da Jet @lucecolore

Il verde spontaneo a Fidenza

Durante la precedente amministrazione Fidenza si comprò materialmente il riconoscimento di Comune Fiorito, oggi finalmente lo siamo, o no?


Le foto sono eloquenti, la centralissima area già occupata dalle Case Nuove dopo più di sessanta anni di onorato servizio si trova nel più completo abbandono. Quattro anni fa il Sindaco Cerri ebbe il suo da fare a spiegare ai cittadini del quartiere la necessità di eliminare il patrimonio arboreo. Li convinse e siglò un compromesso, segò alcune piante, né risparmio altre. Due anni dopo si procedette ad abbattere i quattro fabbricati ormai preda dell'incuria e disabitati, il tutto per lasciar spazio ad un edificio multifunzionale di edilizia popolare protetta mai iniziato, ma sapientemente pubblicizzato. Nel tempo il progetto è stato preso in mano, solo in mano, più volte ed ogni volta è mutata la tipologia della copertura: inizialmente con giardini pensili, poi un tetto normale meno costoso, poi di nuovo i giardini pensili sponsorizzati da un privato, poi una copertura a fotovoltaico all'insegna del risparmio energetico, alla fine vedremo ma chissà quando. Nel frattempo la zona è rimasta recintata ma non tanto da impedirne l'utilizzo come discarica a cielo aperto. La gestione del progetto è delegata all'ACER di Parma che come sappiamo gestisce il patrimonio di edilizia popolare del nostro comune. A quanto pare, quest'ente ha qualche grave intoppo (interno od esterno?) per portare a termine o perlomeno iniziare l'intervento o gli interventi, visto che anche il recupero abitativo delle ex-carceri ha gli stessi tempi realizzativi.
Tornando al progetto esso prevedeva di realizzare un certo numero di appartamenti da dare in locazione a persone non autosufficienti e di provvedere alla loro assistenza con un presidio permanente presso la struttura stessa. Utopia? reale esigenza? spot pubblicitario? Quel che è certo è che, se pur esiste un utenza di questo tipo,  essa non premia politicamente. Altri dicono che in questo momento è bene non sottrarre domanda al mercato immobiliare, ma io mi rifiuto di pensarlo. E se finalmente si decidesse ad utilizzare quest'area per quel famoso parcheggio che non riusciamo a fare in nessun altro luogo accettabile? Troppo semplice e razionale, non rispetta probabilmente qualche appetito.

Il verde spontaneo a Fidenza

"Fidenza si conferma “Comune Riciclone” e conquista il primo posto tra i Comuni dell’Emilia Romagna con popolazione superiore ai 25mila abitanti. Avanti tutta, quindi, con la raccolta differenziata, che nei primi mesi del 2011 ha già confermato un trend positivo di crescita."

Altri dettagli ed immagini: http://fidenza.ponziettore.it/Casenuove.html

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog