Magazine Cinema

Interstellar prende vita sul palco. Gli eventi a Londra della Primavera

Creato il 01 aprile 2015 da Oggialcinemanet @oggialcinema
GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE A LONDRA…Interstellar Live: Il connubio tra il cinema e la Royal Albert Hall continua con un nuovo imperdibile appuntamento. La prestigiosa sala concerti dove regolarmente si esibisce la London Philarmonic Orchestra, ospiterà infatti il talento e la magia di Hans Zimmer, il compositore premio Oscar per le musiche de Il Re Leone, ma autore di alcuni dei più famosi temi cinematografici degli ultimi decenni, da Il Gladiatore a Pearl Harbor, passando per Pirati dei Caraibi, Il Cavaliere Oscuro, La Sottile Linea Rossa, Inception e, ultimo nella lista, Interstellar. Proprio al film di fantascienza che ha fatto discutere nel corso di quest’anno, è dedicata una serata imperdibile, presentata da sir Michael Caine, dal fisico Kip Thorne e dal regista Christopher Nolan in persona, in cui Zimmer si cimenterà nell’accompagnamento dal vivo del film, guidando un’orchestra composta da 60 elementi. Un’occasione da non perdere per chi vuole rivevere dal vivo le emozioni di una delle pellicole dell’anno.Una notte nella Terra di Mezzo: E’ periodo di maratona cinematogragiche a Londra, per tutti i fans che vogliono godersi una nottata del loro cinema preferito. Ce ne sono ben tre che il Prinz Charles Cinema sta per organizzare: la prima è dedicata al mondo de Il Signore degli Anelli e prevede la proiezione di tutti e sei i capitoli della saga diretta da Peter Jackson. Si entra nella Terra di Mezzo alle 20:40 per uscirne alle 15:30 del giorno dopo, muovendosi dal fascino di Lo Hobbit – Un viaggio Inaspettato, fino a Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re. Per gli amanti del cinema d’animazione, da non perdere c’è invece il Pixar Pigiama Party. Rigorosamente vestiti in pigiama, potrete infatti avventurarvi in una nottata (ingresso previsto per le 20:45 e uscita per le 9:45 del giorno dopo) all’insegna dei film che hanno fatto la storia dello studio americano, da Toy Story a Brave, passando per Alla ricerca di Nemo, Monsters & Co., Gli Incredibili, Ratatouille e Up. Per chi invece ama farsi sorprendere, c’è la Mistery Movie All-Nighter, ovvero una maratona di 5 film che scoprirete solo al momento in cui saranno proiettati. Solo pochi indizi verranno rilasciati a chi compra il biglietto, ma sicuro passerete una notte di cinema tutta da scoprire.LGBT Film Festival: Come ogni anno, torna al British Film Institute il London LGBT Film Festival, ovvero uno dei più grandi e conosciuti festival cinematografici dedicati al mondo queer. Tra film, eventi, serate e dibattiti, la rassegna si conferma ancora una volta un punto d’incontro fondamentale per la riflessione sull’omosessualità al giorno d’oggi. Tantissimi i film in programma, divisi in sezioni che esplorano aspetti come l’amore e l’amicizia (“Hearts”), il sesso e l’identità (“Bodies”), la politica e la società (“Minds”), ma non mancheranno serate importanti, come l’omaggio al Rocky Horror Picture Show, nonché la presentazione di due importanti film come I Am Michael di James Franco, con Zachary Quinto nei panni dell’attivista gay Michael Glatze, e Out of Win, un documentario che racconta la storia degli atleti che hanno fatto coming-out, in un mondo, quello dello sport, dove forse è ancora più difficile riuscire ad essere onesti.Cinema in regalo: Per vedere un film ad un festival non si deve per forza pagare. Lo dimostra il Free Film Festival, ovvero una community sparsa per tutta Londra che periodicamente organizza rassegne completamente gratuite in alcuni quartieri della città, con lo scopo di far rivalutare l’area e portare il maggior numero di persone a vivere un’esperienza comunitaria all’insegna del grande cinema. Il Festival torna questo mese e lo fa nel quartiere di Camberwell, con una rassegna interessante incentrata soprattutto sul cinema indipendente di qualità, portando film già divenuti cult ed altre più originali scoperte. Si va dai più conosciuti Due Giorni, Una Notte, No – I giorni dell’abbandono, Pride e Solo gli amanti Sopravvivono, ad opere più di nicchia che sposano la cultura underground, come i nightclub di Northern Soul, gli skatepark di All this Mayhem, o la scena punk di The Punk Singer. Il festival, però, prevede anche serate dedicate a tutta la famiglia, con la proiezione di due successi d’animazione come Frozen e The Lego Movie.BOX OFFICE UK: Terza settimana consecutiva al primo posto per The Second Best Exotic Marigold Hotel, che batte anche la concorrenza dell’action movie Run All Night con Liam Neeson e sfiora i 12 milioni d’incasso, diventando per ora il primo film del 2015 a rimanere così a lungo in vetta al botteghino. Alla star di Taken spetta invece un secondo posto che comunque non ha il sapore del grande risultato, considerando che tutti i precedenti film di Neeson erano partiti con molto più delle 824mila sterline guadagnate da questa sua ultima prova. L’altra new entry, ovvero la Kristin Scott Thomas di Suite Francaise deve invece accontentarsi del quarto posto con 500mila sterline, in quello che comunque si conferma come uno dei weekend più poveri dell’anno e che fa anche registare un pesante -50% rispetto al trend dell’anno scorso. Le uniche vere hit dell’anno si dimostrano essere finora 50 sfumature di Grigio (quinto, con 33 milioni totali) e Big Hero 6 (ottavo, ma che sfiora ormai i 20 milioni). Prossima settimana ricca di uscite, con l’arrivo di Insurgent e il ritorno di Sean Penn con Gunman. Per i palati più fini, però, c’è una vasta offerta che va da Mommy di Xavier Dolan a La storia della principessa splendente dello Studio Ghibli.di Diego Scerrati per Oggialcinema.netInterstellar prende vita sul palco. Gli eventi a Londra della Primavera ultima modifica: 2015-04-01T10:18:36+00:00 da Redazione OAC

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog