Magazine Sport

Intervista a Luca Talotta

Creato il 08 aprile 2013 da Simo785

Intervista a Luca TalottaIntervista a Luca Talotta

Per le nostre interviste esclusive, abbiamo ospite del Bar Frankie, Luca Talotta, caporedattore di Calciomercato.com ed autore insieme a Jean-Christophe Cataliotti del libro “I segreti dell’agente dei calciatori”.

Proprio il suo libro ci da spunto per una piacevole e interessante chiacchierata sul ruolo dell’agente dei calciatori, visto spesso come una professione da sognare, quasi alla pari di quella dei calciatori stessi, eccovi quindi un viaggio a 360° in questo affascinante mondo…

 …il nostro ospite ci racconta come è nata l’idea di scrivere questo libro, lui che insieme all’altro autore Cataliotti già teneva corsi sul tema e che visto le numerosedomande riguardo il lavoro dell’agente hanno deciso di proporre un ricco approfondimento, con la particolarità di essere dedicato proprio al ruolo dell’agente e non prettamente ai calciatori spesso accostati a questo ruolo.

Alla mia richiesta di darci un buono e un cattivo motivo per perseguire questa professione, Luca risponde che senza dubbio i buoni guadagni e la possibilità di girare il mondo sono fra gli aspetti più stimolanti, anche se sottolinea come sia un lavoro molto dispendioso sia a livello mentale che a livello di orari e quindi questo può essere un aspetto da valutare prima di intraprendere questa attività.

Alla domanda secca, se è davvero possibile per tutti fare il procuratore, il ns.ospite risponde altrettanto seccamente : “Certo ! Sfatiamo il tabù che il calcio è un mondo solo per pochi eletti…” e ci racconta di Andrea Cattoli, che a neanche 30 anni portò Acerbi al Milan o Patrick Bastianelli, anche lui molto giovane, due esempi di come si possa arrivare con tenacia a diventare agenti di calciatori di successo. Tuttavia precisa che è indispensabile anche avere un piccolo capitale da investire in principio per avviare questa attività al meglio…

La discussione scorre in modo davvero piacevole, il tono calmo e  pacato di Talotta infonde sicurezza, lo ascolto in modo davvero appassionato quando passa a raccontarci l’aneddoto di Kallon, scoperto da un albergatore in Svezia che conoscendo casualmente il suo procuratore (lo stesso di Eto’o) lo chiamò nel corso della notte e fece portare il giocatore della Sierra Leone all’Inter ancora minorenne.

E allora inevitabile arrivare a parlare di Mino Raiola, Luca ci racconta di come tutta la sua fortuna sia nata in Olanda, ci parla di quella pizzeria dove passavano i giocatori dell’Ajax, in una storia quasi cinematografica, sognante, ma terribilmente reale !

Chiude raccontandoci il curioso arrivo di Nakata a Parma, quando raccomandato dal suo procuratore di presentarsi in “etichetta” visto l’elevata eleganza dei Tanzi, il buon Hidetoshi scese ben vestito sì, ma con delle vistosissime infradito tempestate di Swarovski, una scena davvero unica !

Per ascoltare questi e altri contenuti, aprire il file qui sotto con l’intervista audio integrale :

http://www.4shared.com/mp3/dXOU8pnl/Intervista_a_Luca_Talotta.html

LIBRO: “I segreti dell’agente dei calciatori”

CASA EDITRICE : Mursia

AUTORI : Luca Talotta e Jean-Christophe Cataliotti

Disponibile nelle migliori librerie, nel sito della casa editrice e nei vari siti preposti alla vendita di libri online.

Un ringraziamento a Luca Talotta per gentile disponibilità e per la piacevolissima chiacchierata.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine